Notizia Oggi Borgosesia > Senza categoria > ”Spariscono” Rima e Rimasco: ora c’è il Comune di Alto Sermenza
Senza categoria Varallo e Alta Valsesia -

”Spariscono” Rima e Rimasco: ora c’è il Comune di Alto Sermenza

Il referendum si era svolto la scorsa estate ed aveva dato esito positivo

L’Alta Valsesia dice addio a Rima e Rimasco, è nato il Comune Alto Sermenza. La legge istitutiva è stata approvata nei giorni scorsi dal consiglio regionale, ultimo passaggio istituzionale. «La fusione tra questi due centri – commenta il consigliere e relatore di maggioranza, Giovanni Corgnati – è vista come il mezzo per rimediare alle difficoltà di gestione di un territorio costituito da molte borgate sparse, che nei mesi invernali sono abbandonate e difficili da raggiungere e anche come una proposta di riorganizzazione di gestione dei servizi sul territori». La proposta era stata votata tramite il referendum lo scorso giugno. Il referendum ha avuto esito favorevole alla istituzione del nuovo Comune. Così come è stato favorevole è il parere espresso dal consiglio provinciale di Vercelli. Ora la Commissione regionale, competente per l’esame, ha approvato all’unanimità il progetto. «Esprimiamo soddisfazione per la conclusione positiva del percorso necessario alla costituzione del nuovo Comune – dice Corgnati -. Con l’auspicio che tale modello possa servire da esempio ad analoghe realtà del nostro territorio, formuliamo i migliori auguri alla nuova amministrazione che nella prossima primavera gli elettori daranno al Comune di Alto Sermenza».

Articolo precedente
Articolo precedente