Sport Varallo e Alta Valsesia -

Emilia Mondinelli chiamata dalla Nazionale dopo una stagione super

Per lei anche la promozione nel gruppo di Coppa Europa.

Emilia Mondinelli in nazionale: gli eccellenti risultati le hanno aperto le porte del tempio azzurro.

Emilia Mondinelli in nazionale

Continua l’ascesa della giovane promessa valsesiana: per Emilia Mondinelli è arrivata per la prossima stagione la chiamata azzurra, ma non solo.
E’ stata promossa nel gruppo di Coppa Europa e si allenerà agli ordini di Angelo Weiss e Damiano Scolari.

La svolta

La svolta è arrivata nelle ultime due stagioni dove la giovane figlia di Silvio Mondinelli ha iniziato ad andare davvero forte.
Il suo allenatore Oriano Rigamonti a inizio stagione era stato quasi profetico, le aveva confidato che aveva tutte le carte in regola per vincere il Gran Premio Italia nelle discipline tecniche e non si è sbagliato. Emilia Mondinelli forse subito non ci credeva, l’avvio di stagione era stato altalenante ma quando ha trovato il ritmo non si è più fermata. E quando ha capito che poteva davvero competere, perchè in fondo i mezzi li ha, allora ha dato il gas per arrivare alla vittoria.

I ringraziamenti

Si sa che la Nazionale azzurra è in cerca di talenti, e le sue prestazioni hanno da subito entusiasmato. E’ arrivata così la chiamata in azzurro. Dalle colonne di RaceSkimagazine.it la giovane di Alagna tesserata per lo Sci club Sansicario e che difende i colori del Comitato Alpi Occidentali, rivolge: «Un ringraziamento particolare va a Oriano Rigamonti, Emanuele Roux e Matteo Cadei del San Sicario e Alberto Platinetti del team regionale piemontese». Nella stagione appena passata ha fatto poi il botto: dopo aver vinto il gran Premio Italia, ai tricolori aspiranti ha vinto l’oro in slalom e l’argento in gigante. A chiudere il cerchio è arrivato l’argento in slalom agli Eyof.

Una crescita graduale

La ragazza classe 2004 ora continua ad allenarsi per farsi trovare pronta al prossimo step: l’Azzurro e il debutto in Coppa Europa che di fatto è l’anticamera della Coppa del Mondo. La sua crescita è stata graduale. Nella categoria Allieve Emilia Mondinelli si era messa in evidenza, ma senza particolari fuochi d’artificio, nel passaggio alla categoria Junior ha saputo confermarsi e crescere fino al boom nelle ultime due stagioni dove davvero ha tirato fuori il meglio di sè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.