Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Sci di fondo conquista la Valsesia nell’inverno del Covid
Sport Varallo e Alta Valsesia -

Sci di fondo conquista la Valsesia nell’inverno del Covid

Ottimo inizio di stagione a Carcoforo e Riva. Ora si attende il via libera a gennaio per ripartire.

Sci di fondo conquista la Valsesia: ottimo avvio di stagione per gli anelli di Carcoforo e Riva.

Sci di fondo conquista la Valsesia

Le piste dello sci di fondo hanno iniziato la stagione invernale accogliendo appassionato e giovani. A Carcoforo e Riva Valdobbia nelle scorse settimane tante persone hanno voluto cimentarsi nella disciplina del fondo. Purtroppo però lo scattare della zona rossa ha fermato le varie attività.

A Carcoforo

Grazie all’impegno dello Sci Club Carcoforo è stata aperta per una lunghezza di circa 4 chilometri e l’obiettivo è completarla nella sua interezza, 6 chilometri lungo boschi di larici e prati innevati, in un ambiente rilassante e piacevole, con tratti semplici ed altri adatti a sciatori più esperti. Da quando sarà possibile nei weekend sarà attivo il servizio noleggio.

I numeri da chiamare per il noleggio

Per informazioni è possibile contattare il numero 3342003687 (Luca) o il 3478729211 (Max). La pista di pattinaggio su ghiaccio naturale presso il centro sportivo rimane purtroppo chiusa a causa delle restrizioni dovute all’emergenza Covid-19.

Ciaspolissima 2021

L’intento dello Sci Club Carcoforo è anche di riuscire a organizzare la tradizionale “Ciaspolissima di Carcoforo” domenica 14 febbraio 2021, ma tutto dipenderà dalle condizioni dettate dall’emergenza Covid-19 ed ovviamente dalla neve. La Ciaspolissima è una gara e camminata non agonistica adatta a tutti, con premi per gruppi numerosi e a estrazione.

La pista di fondo a Riva

Nel fine settimana ha aperto anche la pista di sci da fondo di Riva Valdobbia con un centinaio di appassionati che si sono divertiti sul percorso battuto. Quest’anno è lo Ski Team Valsesia a gestire la struttura. A pieno regime la pista di fondo di Riva Valdobbia, posta nella parete sud del Monte Rosa, propone 15 chilometri di piste con percorsi facili e non, che si dipanano tra boschi di larici e betulle e tratti più aperti, che costeggiano il fiume.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *