Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Varallo cena senza rifiuti: 200 a tavola, ognuno si portava il piatto da casa | LE FOTO
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo cena senza rifiuti: 200 a tavola, ognuno si portava il piatto da casa | LE FOTO

Parte del ricavato per il restauro dell’affresco della chiesa della Mantegna

Varallo cena senza rifiuti: 200 a tavola, ognuno si portava il piatto da casa.  Sabato sera, nel salone XXV Aprile di via d’Adda, si è svolta per la prima volta la “cena sulla buona strada” che, a causa del maltempo, non ha potuto svolgersi sulla via antica rionale della Mantegna da poco riaperta previ lavori di ristrutturazione e riqualificazione locale.

Varallo cena senza rifiuti: 200 a tavola, ognuno si portava il piatto da casa

Tantissimi i commensali presenti che, portati con sé piatti e posate rigorosamente non usa e getta, si sono uniti per una cena all’insegna dell’ecologica, senza sprechi e “plastica da buttare”. Con la partecipazione speciale del gruppo “Amici della panissa” di Albano Vercellese, cuochi di serata, grandi e bambini hanno potuto gustare la vera panissa vercellese cucinata a regola d’arte per l’occasione.

Scorri per guardare le foto

A fare da sottofondo il clima di amicizia, le chiacchiere e le risate dei partecipanti per un momento di condivisione che ha limitato tutte le distanze e ha ricreato tra i presenti il piacere di stare a tavola per conoscersi meglio e fare festa assieme. Il ricavato della serata è stato devoluto alla “Fondazione ricerca fibrosi cistica”, all’associazione “Amici della panissa” e donato per il restauro dell’affresco della chiesetta della Madonna della neve alla Mantegna, un piccolo gesto tra beneficenza e piena solidarietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente