Attualità Borgosesia e dintorni -

A Borgosesia presidio dei sindacati per tutelare la sanità pubblica | IL VIDEO

«Chiediamo nuovi contratti, finanziamenti e, soprattutto, programmazione». Il video del presidio.

Il presidio dei sindacati per preservare l’ospedale di Borgosesia si è tenuto al Lux: cambio di programma a causa del maltempo.

A Borgosesia presidio dei sindacati per tutelare la sanità pubblica

«Chiediamo nuovi contratti, finanziamenti e, soprattutto, programmazione. Occorre garantire che il progetto sull’ospedale di Borgosesia sia un’esigenza non solo per il territorio, ma per tutta la Regione».

Queste le parole risuonate durante il presidio voluto dai sindacati Cigl, Cisl e Uil la mattina di sabato 23 aprile a Borgosesia.

Guarda il video.

Proprio nei giorni scorsi, l’Asl Vercelli ha deliberato un ridimensionamento nel reparto di cardiologia: nel caso fosse necessario un consulto dopo le 18 e nei giorni festivi, ora bisognerà collegarsi in via telematica con l’ospedale di Vercelli e mettere in atto una sorta di visita teleguidata (il trasporto in ambulanza a Vercelli rimane garantito, ma si tratta comunque di un grande servizio che viene a mancare).

LEGGI ANCHE: Cardiologia non chiuderà. L’Asl rassicura Borgosesia dopo lallarme dei sindacati

Sul palco del cine-teatro Lux Valter Bossoni, segretario generale Cgil della sezione Vercelli-Valsesia, Eugenio Ferrari, infermiere dell’azienda 11 Asl Vercelli, Roberto Bompan, responsabile delle politiche socio-sanitarie Cisl per il Piemonte orientale, ed Elena Ugazio, segretaria generale Cisl del Piemonte orientale.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.