Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Alta Valsesia ricorda Enrico Canton, capocantoniere e volontario del Soccorso
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Alta Valsesia ricorda Enrico Canton, capocantoniere e volontario del Soccorso

Si è spento a 80 anni, era molto conosciuto in zona.

Alta Valsesia ricorda Enrico Canton, capocantoniere e volontario del Soccorso.

Alta Valsesia ricorda Enrico Canton

Se ne è andato a 80 anni il primo residente di Boccioleto a salire per la via alpinistica alla famose Torre delle Giavine che domina il paese. «Canton è stato per parecchi anni il responsabile della sottostazione del Soccorso alpino di Boccioleto, era attivissimo – ricorda l’amico Piercarlo Francione che all’epoca era responsabile della zona – . Ogni volta che c’era bisogno non mancava mai».

Imprese alpinistiche

Di lui si ricordano le imprese alpinistiche: «Tra l’altro era stato il primo di Boccioleto ad essere salito sulla torre delle Giavine per via alpinistica. Questo è successo con altri due amici nel 1968. Nel 1972 era risalito nuovamente con me e Oreste Rocchi, un villeggiante di Milano che aveva casa a Boccioleto e che morì l’anno dopo in un incidente in montagna».

LEGGI ANCHE Addio Francesca Bottone morta a soli 17 anni

La montagna

«Il Soccorso alpino e la montagna erano per lui le ragioni di vita – lo ricorda la figlia Michela -. A casa conservava ancora i quaderni e diari delle scalate in cui sono appuntate le date, i nomi dei componenti della cordata». Enrico Canton è sempre stato legato a Boccioleto.

Conoscitore del territorio

In alta Valsesia era un volto conosciuto.« Ha lavorato in Provincia come cantoniere della valle – riprende la figlia -, andò in pensione con la qualifica di capo cantoniere. Era molto fiero di questo suo ruolo, in fondo era una persona che aveva fatto giusto le elementari e si era ritagliato comunque il suo spazio».

Addio

Il funerale è stato celebrato mercoledì a Boccioleto. Lascia la moglie Daniela Guglielmi, le due figlie Michela e Roberta con le famiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *