Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Avis Gattinara: in calo negli ultimi anni le donazioni di sangue
Attualità Gattinara e Vercellese -

Avis Gattinara: in calo negli ultimi anni le donazioni di sangue

Il prossimo appuntamento è con la tradizionale corsa podistica

avis gattinara

Avis Gattinara: si cercano nuovi donatori soprattutto fra i giovani.

Avis Gattinara le novità

L’Avis di Gattinara si riunisce e traccia il bilancio di un anno di attività. Venerdì sera si è svolta l’assemblea annuale dei soci che, al di là degli adempimenti previsti dallo statuto, è l’occasione per fare il punto della situazione sull’anno che si è appena concluso. «Ringrazio tutti quei donatori – dice il presidente della sezione gattinarese dell’Avis, Fulvio Bossino – che con costanza e impegno si mantengono fedeli all’ideale della donazione di sangue, e ringrazio il consiglio direttivo. A livello di sistema, le novità introdotte sono spesso di tipo formale, legate alla riforma del Terzo Settore». In questo periodo, per l’Avis di Gattinara è importante focalizzarsi sui suoi obiettivi di sezione, in primis porre un freno al calo delle donazioni.

Le donazioni

Il numero dei soci donatori effettivi è assestato sui 400, ma le donazioni sono complessivamente diminuite di qualche punto percentuale, e sono risultate 745. Due anni fa la sezione di Gattinara era a quota 800, quindi il calo è marcato e sembra strutturale. Nel 2018, la prima metà dell’anno ha retto abbastanza, ma osservando l’andamento mese per mese si individuano i periodi peggiori nel mese di giugno e poi agosto e settembre. «Abbiamo più volte cercato di spiegare il fenomeno – spiega Fulvio Bossino -, che è multifattoriale: esclusioni, minore entusiasmo da parte di alcuni, problemi lavorativi, eccetera: dobbiamo accettare che questa sia la nuova normalità e, pur richiamando le persone a migliorare il loro atteggiamento, penso che il fattore determinante sarà l’acquisizione di nuovi aspiranti. Non possiamo da soli cambiare le situazioni caotiche e conflittuali che agitano la società moderna». Da questo spunto, l’impegno per le prossime attività. «Quindi cercheremo di impegnarci – dice il presidente dell’Avis – per attrarre le fasce giovanili che sono la vera risorsa per il futuro. L’inizio dell’anno è stato abbastanza promettente, speriamo che sia un segnale di inversione di rotta e di ripresa delle donazioni».

Gli appuntamenti

Il prossimo evento in programma è per domenica 10 marzo, quando si terrà la corsa podistica dell’Avis di Gattinara, che quest’anno si chiamerà “Lungo le rive del Sesia”. La podistica è organizzata in collaborazione con l’Fc Gattinara e la Splendor Cossato e il ricavato sarà devoluto al Circuito Viola. Partenza e arrivo saranno in piazza Mulino, dove il ritrovo di partenza per le iscrizioni aprirà alle 8,30. Ci saranno un giro lungo da 10 chilometri e un minigiro, con premi per i primi arrivati e premi a estrazione. Per informazioni telefonare al 349.4275588. A marzo le donazioni saranno giovedì 7 e 28.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente