Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Boca dubbi sulla rotonda: sembra troppo stretta
Attualità Novarese -

Boca dubbi sulla rotonda: sembra troppo stretta

Botta e risposta tra l’ex sindaco Mirko Mora e l’attuale amministrazione del paese sulla recente rotatoria

Boca dubbi sulla rotonda: sembra troppo stretta. Lo segnala il consigliere ed ex-sindaco Mirko Mora, facendo seguito a un post pubblicato sui social qualche tempo fa, in cui era immortalato un autobus impegnato in manovra nello svincolo.

Boca dubbi sulla rotonda: sembra troppo stretta

«La strada è troppo stretta per una rotatoria, che – afferma Mora – pur pensata per rallentare il traffico davanti alle scuole del paese e per evitare che veicoli troppo grandi si possano dirigere verso la strettoia che caratterizza il centro del paese, è collocata in un posto inadatto». L’ex-primo cittadino spiega che questo progetto – realizzato dall’architetto Enrico Andreini, per molti anni tecnico comunale e redattore di un piano regolatore – dovrebbe aver usufruito di un finanziamento statale. «Ma non abbiamo avuto conferma dagli amministratori che tale contributo sia effettivamente arrivato nel nostro Comune – precisa Mora – dato che nell’elenco dei beneficiari, sul sito ministeriale, non compare il nome di Boca».

LEGGI ANCHE Boca auto distrugge la rotonda: denuncia social

Il parere dell’amministrazione

Di parere diverso è l’architetto Alessandra Reda, rappresentante comunale e addetta alle relazioni con gli organi di stampa, la quale afferma che «l’autobus in questione ha dovuto compiere appena due manovre e non ha causato alcun danno. Questa rotonda è stata costruita per diminuire il traffico in quella porzione di strada perché, nonostante ci sia un limite di 30 chilometri orari le macchine passavano a velocità eccessiva».

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente