Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia via Ferrari torna ad aprire anche alle auto

Lavori conclusi nel cuore della cittadina. Cosa ne pensate?

Borgosesia via Ferrari torna ad aprire anche alle auto. Si è così completata l’opera di riqualificazione avviata a fine settembre che ha previsto il rinnovo della pavimentazione con la sostituzione dei cubetti in porfido con le lastre in pietra. La via si presenta ora esteticamente omogeneo con le altre piazze e strade del centro.

Borgosesia via Ferrari

Le auto sono tornate a percorrere la via, ripristinando così la viabilità naturale delle strade del centro. «Il cantiere, aperto in autunno ha riguardato un tratto di circa 120 metri – spiega il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici, Fabrizio Bonaccio -, ripavimentato in pietra di luserna. Nella prima fase dei lavori si era provveduto a sostituire la rete idrica e quella del gas, quindi si è realizzato il massetto in cemento su tutta la via per poi posare la pietra come ultimo tassello dell’intervento. Con quest’ultimo lavoro, si completa il rinnovo del centro storico, dopo essere intervenuti negli ultimi cinque anni su via Cairoli e piazza Parrocchiale per rendere uniforme l’intero centro storico».

Progettazione

Prima della riapertura della via, è stata apportata una modifica rispetto a quanto previsto in sede di progettazione: «Erano stati posizionati dei paletti all’ingresso della strada per chi proviene da via Giordano – spiega Bonaccio -. Questi andavano a restringere eccessivamente la sede stradale: ne ho fatto ridurre il numero e spostare i rimanenti, in modo che l’area riservata ai pedoni sia comunque ampia e protetta, senza compromettere lo spazio di circolazione delle autovetture».

2 Commenti

  • Claudio ha detto:

    CHE CI FA “QUELL’IDRANTE” IN MEZZO AD UNA STRADA???

    • Sandro Pavesi ha detto:

      Di idranti in quella foto ne vede solo lei. Anziché guardare solo le figure, provi a leggere l’articolo. Ci sono possibilità (poche) che anche lei riesca a comprendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.