Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Brusnengo vuole “tamponare” tutta la popolazione
Attualità Gattinara e Vercellese -

Brusnengo vuole “tamponare” tutta la popolazione

Il sindaco: «Fare il tampone vuol dire contribuire ad arginare più in fretta questo virus e capire se siamo in una posizione grave o meno come comunità».

pronto soccorso

Brusnengo vuole sottoporre a tampone rapido l’intera popolazione: la proposta del sindaco.

Brusnengo vuole il tampone per tutti

Il sindaco di Brusnengo Fabrizio Bertolino propone il tampone rapido per tutti i cittadini. «Ho deciso di prendere spunto da alcuni Comuni in giro per l’Italia come Robbio che hanno previsto il tampone rapido per tutta la popolazione, cercherò al più presto di avere una struttura specializzata per garantire questo servizio». Chiede anche una partecipazione da parte della popolazione: «Importante è che la maggior parte della popolazione si sottoponga al tampone rapido per avere una mappatura e capire la situazione – spiega -. Spero che non ci sia timore. Fare il tampone vuol dire controllarsi e contribuire ad arginare più in fretta questo virus. Inoltre se facciamo questo tampone è anche più facile gestire e capire se siamo in una posizione grave o meno come comunità».

Il test sierologico

Il Comune già durante la prima ondata aveva organizzato il servizio del test sierologico proprio per cercare di dare un contributo a controllare meglio la diffusione del virus sul territorio. Il primo cittadino poi invita anche coloro che sono sottoposti a quarantena o in isolamento per il Covid di rispettare le ordinanze, anche se a volte le notifiche da parte dell’Asl sono in ritardo: «Anche se Asl è in ritardo sulle notifiche delle ordinanze, queste persone positive in quarantena o in isolamento devono stare a casa. Rischiano la denuncia penale. Se hanno dubbi per mancanza di comunicazione da parte dell’Asl possono chiamare il Comune e possiamo dare le informazioni del caso».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *