Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Carnevale di Ivrea: sfilata improvvisata in barba al divieto
Attualità Fuori zona -

Carnevale di Ivrea: sfilata improvvisata in barba al divieto

Anche a Borgosesia in molti stanno pensando di non "tradire" la tradizione del Mercu Scurot organizzando qualche iniziativa non ufficiale.

Carnevale di Ivrea: sfilata improvvisata in barba al divieto, nasce la polemica e il sindaco viene contestato per “disobbedienza”.

Carnevale di Ivrea: sfilata improvvisata

Come riportano i colleghi di Prima il Canavese, sfilata improvvisata ieri, lunedì 24 febbraio, a Ivrea nel primo giorno di non-Carnevale in seguito a quanto stabilito da Ministero della Salute e Regione Piemonte.

Sfilata in borghese

Si sarebbero trovati inizialmente per un caffè in compagnia e dalla passeggiata amichevole per le vie del centro cittadino si sarebbe unita la folla che ha accompagnato tutte le maschere “in borghese” in quella che è poi diventata una sfilata improvvisata nel lunedì di Carnevale. Il corteo è poi giunto fino in piazza, dove il sindaco è sceso tra la folla e ha parlato al corteo.

Sindaco contestato

A seguito di quanto accaduto c’è stato chi da una parte ha applaudito per il gesto rivoluzionario, dall’altra chi ha mosso critiche per quanto accaduto in barba all’ ordinanza. Anche il sindaco è stato duramente contestato per le sue parole.

E a Borgosesia?

A Borgosesia il rinvio del Mercu Scurot alla settimana prossima (ordinanze regionali permettendo) non va giù a molti. Tant’è che parecchi si stanno organizzando in proprio per festeggiare in qualche modo “lecito” l’evento che chiude il carnevale. Di certo, oggi in piazza il profumo di fagiolata non è sfuggito a nessuno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente