Seguici su

Attualità

Casa del Pellegrino: riparte la ricerca di un gestore

Pubblicato

il

Casa del Pellegrino: riparte la ricerca di un gestore.

Casa del Pellegrino: riparte la ricerca di un gestore

Pochi giorni fa si è aperto il nuovo bando per affidare in gestione l’albergo Casa del Pellegrino al Sacro Monte diVarallo. Archiviata la prima gara (scaduta il 29 marzo), ora la struttura ricettiva che sorge accanto alla basilica del santuario torna sul mercato.Il Comune di Varallo ha deciso dunque di procedere con una seconda asta mantenendo il bando precedente.

Costi

Pertanto l’albergo viene affittato in via sperimentale per un biennio a un canone annuale di 4mila euro. Annessi all’albergo, che comprende bar, sala ristorante, cucina attrezzata, 21 camere, servizi igienici e spazi comuni, anche i due locali sottostanti la cappella della “Crocefissione” un tempo utilizzati dai pellegrini per consumare i pranzi al sacco e che potranno essere sistemati per cerimonie ed eventi, e le 12 camere adibite a dependance dell’albergo al secondo piano di Casa Parella, l’ampio edificio col portico che si affaccia sulla piazza della Basilica. L’albergo è arredato, la cucina è attrezzata, c’è l’ascensore e gli impianti, tra cui quello di riscaldamento a metano, sono funzionanti ed efficienti, pertanto la struttura può riaprire senza grossi investimenti. Sarà necessario solo un piccolo restyling.

Come partecipare

Per partecipare alla gara gli interessati dovranno far pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12 del 7 maggio (farà fede il timbro apposto dall’ufficio protocollo del Comune) un plico sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura con l’indicazione del mittente, indirizzato all’Amministrazione civile del Sacro Monte. Il bando è consultabile integralmente sul sito online del Comune di Varallo.
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *