Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Come funzionano i Voucher vacanza Piemonte, paghi una notte dormi tre
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Come funzionano i Voucher vacanza Piemonte, paghi una notte dormi tre

È un’offerta aperta a tutti e non occorre presentare l’ISEE. Inoltre è possibile acquistare i voucher anche “a data aperta”.

Come funzionano i Voucher vacanza Piemonte: una breve guida per usufruire di un’offerta molto vantaggiosa.

Come funzionano i Voucher vacanza Piemonte

La Regione Piemonte ha finanziato ancora una volta i Voucher vacanza, iniziativa ideata il 10 luglio 2020 e che ha riscosso grande successo (questo è il terzo rifinanziamento). Sul sito visitpiemonte.com è quindi possibile acquistare il proprio voucher vacanza entro il 31 dicembre 2021, fino a esaurimento della disponibilità.

Trascorrerai una vacanza di tre giorni in Piemonte, con una notte pagata dal cliente, una dalla Regione e la terza omaggiata dall’albergatore. Ti basterà scegliere sulla mappa la destinazione e cliccare sul link del Consorzio turistico per acquistare il voucher.

Una volta scelto il Consorzio turistico, su ogni singolo sito web troverai la sezione dedicata all’iniziativa, con il regolamento e le strutture aderenti.

Acquistando la prima notte verrà triplicato il soggiorno e potrai rimanere 3 notti consecutive (promozione valida solo nelle strutture aderenti, per acquisti entro il 31 dicembre). Puoi decidere subito la data o acquistare “a data aperta”, ma soggiornare necessariamente entro il 30 giugno 2022. È possibile acquistare fino a un massimo di 10 voucher.

Disponibili anche i Voucher servizi

Sono disponibili i Voucher Servizi, bonus che propongono lo sconto del 50% su varie esperienze e servizi turistici collegati al soggiorno in Piemonte. Entrambi i voucher sono disponibili per i visitatori provenienti da tutte le regioni italiane e da tutti i Paesi.

LEGGI ANCHE: Dove spendere i Voucher vacanza Piemonte nella nostra zona

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *