Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Educazione finanziaria per donne: un corso del Soroptimist Valsesia
Attualità Borgosesia e dintorni -

Educazione finanziaria per donne: un corso del Soroptimist Valsesia

Nuovo progetto organizzato dal sodalizio guidato da Rosanna Salvoldi Prosino in collaborazione con la Banca d'Italia.

Educazione finanziaria per donne: un corso del Soroptimist Valsesia. Nuovo progetto organizzato dal sodalizio guidato da Rosanna Salvoldi Prosino in collaborazione con la Banca d’Italia.

Educazione finanziaria per donne

Tra il 15 e il 18 maggio nei locali dell’associazione Agape e alla Casa della mamma e del bambino di Borgosesia, Emanuela Ponzana, dottoressa in economia e commercio e socia del Soroptimist valsesiano, proporrà alle partecipanti un percorso originale legato alla digitalizzazione e alfabetizzazione finanziaria.

LEGGI ANCHE Soroptimist Valsesia regala pannolini per le famiglie bisognose

«Pandemia, digitalizzazione, rischi di esclusione per le donne ma anche opportunità? Il corso è una prima risposta concreta a queste domande. E’ una riflessione orientata all’azione sul divario di genere nell’alfabetizzazione finanziaria – scrive Ponzana presentando l’iniziativa -. Le donne hanno meno competenze finanziarie degli uomini e, anche quando ne hanno sufficienti, tendono a sottostimarsi. Per questo è particolarmente importante per loro vincere resistenze e scoraggiamento nell’affrontare questioni economiche e acquisire conoscenze e competenze in questo campo».

Tema

Un tema delicato che ha ispirato il sodalizio valsesiano a intervenire. «Le donne vivono disagi e fragilità e spesso pagano il prezzo di una limitata conoscenza finanziaria – prosegue Ponzana -, il potere economico in famiglia può diventare anche una forma di latente violenza domestica». Tra il 15 e il 18 maggio la socia del club parlerà di pianificazione finanziaria, strumenti di pagamenti alternativi al contante, home banking e sicurezza informatica.

Un Commento

  • spartaco ha detto:

    finalmente una cosa seria, è nata, sulla educazione finanziaria x donne, ma 2 giorni son pochi !!
    bravi apprezzo molto l’iniziativa !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *