Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Festa San Bernardo, la prima di Valdilana. Ricordate le vittime del virus
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Festa San Bernardo, la prima di Valdilana. Ricordate le vittime del virus

«Abbiamo pregato per gli abitanti del nostro comune, per le persone mancate durante la pandemia e perché il lavoro torni nelle nostre aziende, sperando che la normalità torni nelle nostre comunità».

Festa San Bernardo, la prima di Valdilana. Ricordate le vittime del virus. E’ stata la prima festa patronale del nuovo Comune di Valdilana.

Festa San Bernardo, la prima di Valdilana

Solo dal mese di febbraio infatti l’amministrazione comunale ha stabilito, in accordo con le parrocchie, che san Bernardo da Mentone o di Aosta sia il protettore “ufficiale” del nuovo comune che si è formato dalla fusione di Trivero, Mosso, Soprana e Valle Mosso. E pochi giorni fa si è infatti celebrata la messa nell’oratorio sulla cima del monte Rubello, officiata dal parroco di Trivero Matrice don Gianni Pedrolini. Una festa in cui, raccontano i gestori del santuario, «abbiamo pregato per gli abitanti del nostro comune, per le persone mancate durante la pandemia e perché il lavoro torni nelle nostre aziende, sperando che la normalità torni nelle nostre comunità». Presente anche il sindaco Mario Carli, che ha parlato durante il raduno.

LEGGI ANCHE Varallo festeggia la Dufour promossa in Eccellenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *