Attualità Borgosesia e dintorni -

Frazione Doccio ha messo “in salvo” il primo lavatoio

Ora l’impresa si dedicherà al recupero della seconda struttura così come da volontà dell’amministrazione comunale.

Frazione Doccio ha messo “in salvo” uno dei due lavatoi da restaurare.

Frazione Doccio ha messo “in salvo” il primo lavatoio

Sono conclusi i lavori di restauro di uno dei due lavatoi di frazione Doccio. Ora l’impresa si dedicherà al recupero della seconda struttura così come da volontà dell’amministrazione comunale. Il piano di tutela delle testimonianze storiche del paese si concluderà con il risanamento del lavatoio di località Fei.

Gli interventi in programma

I lavori prevedono la sistemazione delle coperture, con la sostituzione delle tegole danneggiate, la stesura di una vernice a difesa di infiltrazioni e umidità, la tinteggiatura delle pareti, e un consolidamento generale della struttura. Ultimo passaggio sarà la sostituzione delle fontanelle.

Due a Doccio e uno al Fei

«A Quarona abbiamo la fortuna di avere ancora tre lavatoi, tutti funzionanti, e ci è sembrato giusto procedere a un restauro per preservarli dal degrado e valorizzare il patrimonio locale – spiega il sindaco Francesco Pietrasanta -. Un recupero globale che permetta di conservarli nel tempo. Siamo partiti dai lavatoi di Doccio, e concluderemo con quello al Fei per il quale, essendo il più impegnativo, abbiamo affidato un incarico per la progettazione delle opere di risanamento conservativo».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.