Attualità, Politica Borgosesia e dintorni -

Giorgio Orsolano per sempre nella storia del Pd valsesiano | LE FOTO

La sede del circolo locale del Partito democratico, in via dottor Ferro, è stata intitolata alla sua memoria. A scoprire la targa il nipote Martino.

Giorgio Orsolano

«Ora il circolo Pd porta il nome di Giorgio Orsolano, e speriamo possa diventare a sua immagine. Insegnava sensibilità, impegno, amicizia».

Sede del Pd valsesiano intitolato a Giorgio Orsolano

La sensibilità, la generosità, l’impegno profuso in tutto ciò in cui credeva, l’amicizia: valori che hanno contraddistinto Giorgio Orsolano, scomparso poco più di un anno fa, e che hanno evidenziato con emozione quanti hanno voluto esprimere un proprio ricordo, sabato 10 settembre, in occasione della cerimonia di intitolazione a suo nome del circolo di Borgosesia del Partito democratico.

Accanto allo svelamento della targa a suo ricordo, compito affidato al nipotino Martino, si sono succeduti gli interventi di coloro che hanno condiviso con Orsolano una piccola o grande parte di cammino ed esperienza in campo politico e sociale.

Un uomo di valore (e di valori)

Il Pd locale ha inteso ricordarne la memoria dedicandogli la sede di via dottor Ferro. «Il circolo si affidava alle sue opinioni, alla sua esperienza e alla sua generosità spontanea – ha sottolineato il segretario cittadino Edoardo Ghelma –. Ci ha insegnato che il dialogo e il confronto tra idee diverse portano a far maturare terreni fecondi. Per non disperdere il suo insegnamento abbiamo pensato di intitolargli questo micro-nucleo cittadino di società civile».

A dare il proprio personale ricordo si sono così avvicendati Wilmer Ronzani, l’ex sindaco di Guardabosone Claudio Zaninetti e il segretario del Pd regionale Paolo Furia. È intervenuto anche il sindaco Fabrizio Bonaccio che ha evidenziato come «il rispetto e il confronto tra di noi non sono mai venuti meno, perché a unirci era non solo il rapporto umano, ma soprattutto l’amore per la sana amministrazione, il rispetto per le istituzioni e il bene comune».

In chiusura le figlie Elena e Valeria hanno espresso il ringraziamento della famiglia per l’affetto ricevuto, dando lettura di un invito ai valsesiani che Orsolano fece in occasione di una campagna elettorale, in cui emergeva il pensiero e la dedizione verso le istituzioni locali.

Fotoservizio di Vittoria Baragiotta.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *