Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Grignasco l’arte di Dino Damiani vola anche sui social
Attualità Serravalle e Grignasco -

Grignasco l’arte di Dino Damiani vola anche sui social

La pandemia blocca mostre ed eventi ma lo scultore continua a lavorare e a far conoscere le sue opere attraverso il web.

Grignasco l’arte di Dino Damiani vola anche sui social. Anche in tempo di Coronavirus, Dino Damiani continua a lavorare il legno e a creare sculture.

Vena artistica

L’artista grignaschese non rinuncia a coltivare la sua passione anche in un periodo particolarmente difficile come quello attuale. «Attualmente sto lavorando un legno di bosso, la pianta definita in dialetto “martell” – spiega l’artista -. Si tratta di un materiale che diventa durissimo come l’avorio, dopo averlo lavorato».
Molteplici i soggetti che il grignaschese sta creando. «Sto riproducendo forme geometriche e prismatiche – evidenzia Damiani –  ma anche animali come pesci e un cervo volante. Inoltre ho realizzato un Cristo e ho abbozzato una donna».

LEGGI ANCHE Dino Damiani scolpisce il legno per la chiesa di Grignasco

Social

Ogni giorno Damiani non solo è impegnato nel suo laboratorio artigianale ma anche sui social. «Sono sempre nel mio laboratorio e lavoro dalla mattina alla sera. Nei ritagli di tempo pubblico fotografie delle mie opere recenti ma non solo – prosegue il grignaschese -. Capita anche di pubblicare immagini di sculture create in passato, in questo caso magari riprendo qualche dettaglio o qualche aspetto nello specifico».
E sui social numerosi sono ormai i suoi sostenitori. «Sono davvero colpito dal numero di persone che apprezzano le mie opere e mi chiedono informazioni sulle creazioni – prosegue Damiani -. L’aspetto che davvero mi sorprende è vedere persone che ammirano le mie opere anche dall’estero. Tra l’altro pochi giorni fa non ero riuscito a pubblicare una foto sui social e qualcuno mi ha subito chiesto il motivo per cui avessi mancato al mio “appuntamento” quotidiano».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *