Seguici su

Attualità

Maggiora ricorda l’aviatore abbattuto in Spagna

Pubblicato

il

Maggiora ricorda l’aviatore abbattuto in Spagna, per la prima volta senza la presenza dei giovani delle scuole.

Maggiora ricorda l’aviatore abbattuto in Spagna

A Maggiora la commemorazione del 4 Novembre (Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate) si intreccia con il ricordo di Giovanni Magistrini, pilota maggiorese medaglia d’oro al valor militare, caduto in Spagna il 4 novembre 1936.

LEGGI ANCHE: Maggiora sciopero a scuola fa arrabbiare il sindaco: inopportuno

Nel rispetto del distanziamento

Quest’anno non hanno potuto partecipare i bambini delle scuole, presenza fissa della commemorazione e il numero di persone alle due giornate ha dovuto essere limitato per evitare assembramenti. Nella giornata di sabato una rappresentanza comunale si è recata alla lapide dei Caduti per ricordare il sacrificio dei giovani durante la Prima guerra mondiale, raggiungendo quindi il cimitero per la posa dei fiori.

LEGGI ANCHE: Daniele Baglione: il 4 Novembre torni festa nazionale

Un ricordo anche per l’eccidio di Bergallo

Insieme al sindaco di Cureggio è stato ricordato l’eccidio di Bergallo, dove ha perso la vita un maggiorese, che è stato ricordato. «È giusto ricordare – afferma il sindaco Roberto Balzano -, perché si deve e come si può».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *