Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Pd Valdilana chiede dimissioni di padre e compagna di Alessio Maggia
Attualità, Politica Sessera, Trivero, Mosso -

Pd Valdilana chiede dimissioni di padre e compagna di Alessio Maggia

«Non ci sentiamo più rappresentati visto che non hanno appoggiato la lista "Valdilana Insieme"».

Pd Valdilana chiede dimissioni: la dichiarazione del segretario Lorenzo Mirabile.

Pd Valdilana chiede dimissioni di due iscritti

Il segretario del Partito democratico di Valdilana, Lorenzo Mirabile, chiede le dimissioni di Giuseppe Maggia e di Pamela Sinigaglia dall’assemblea provinciale. Nel frattempo però piazza due elementi all’interno del Pd biellese  grazie anche alla vittoria conquistata alle ultime elezioni politiche. In ogni caso, sulle dimissioni di Maggia e Sinigaglia è determinato: «Non ci rappresentano e hanno appoggiato l’altra lista». Maggia è il padre di Alessio, candidato sindaco con l’altra lista, mentre Sinigaglia è la sua compagna.

La dichiarazione di Mirabile

«Il nostro territorio – spiega  – è rappresentato nelle figure di Claudio Marampon come vicesegretario provinciale e Carlo Grosso come membro della segreteria, con delega ai rapporti istituzionali con enti e turismo. Ma all’interno dell’assemblea provinciale, i nostri rappresentanti sono Giuseppe Maggia e Pamela Sinigaglia, dai quali mi aspetto le dimissioni da ormai parecchi mesi, per coerenza politica e perché non ci sentiamo più rappresentati visto che non hanno appoggiato la lista “Valdilana Insieme” dell’attuale sindaco Mario Carli ma bensì il candidato di tutto il centrodestra, la Lega in primis».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente