Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ponte Romagnano, Anas rassicura: basteranno 140 giorni
Attualità Novarese -

Ponte Romagnano, Anas rassicura: basteranno 140 giorni

Il collegamento provvisorio tra le sponde del Sesia dovrebbe essere ultimato ad agosto.

Ponte Romagnano

Ponte Romagnano, confermati i 140 giorni di lavori. Il cantiere è stato avviato a fine marzo.

Ponte Romagnano, la partenza

Al via giovedì 25 il cantiere per il ponte di Romagnano: è iniziato con la posa della tradizionale rete arancione che in Italia caratterizza i cantieri. «Sottoscritto fra gli enti e Anas – conferma una nota dell’agenzia nazionale strade – l’atto di convenzione per il ripristino del collegamento stradale lungo la strada provinciale 142 “Biellese” tra Romagnano e Gattinara, lunedì abbiamo consegnato all’impresa aggiudicataria, la Co.Ge.Fa. Spa di Torino, i lavori di costruzione del ponte provvisorio sul fiume Sesia. Come previsto dalla vigente normativa in materia di attivazione dei cantieri, eseguita la consegna dei lavori sono in corso, da parte dell’impresa affidataria, gli adempimenti amministrativi propedeutici all’avvio degli interventi».

I tempi

«Nella giornata di giovedì 25 marzo – conferma Anas – inoltre, si è dato inizio alla delimitazione delle aree di cantiere e all’installazione della segnaletica». Nei giorni successivi lavori in corso per il posizionamento dei fabbricati di cantiere seguiti dalla bonifica delle aree dagli ordigni bellici. «Completata la bonifica l’impresa potrà avviare le lavorazioni secondo quanto previsto dal progetto esecutivo sviluppato da Anas fra dicembre e febbraio. Occorre precisare che gli adempimenti attualmente in corso e la bonifica bellica rientrano nei tempi di lavoro fissati in 140 giorni a decorrere dalla data di consegna».

La struttura

Se i tempi saranno rispettati, insomma, il collegamento provvisorio tra le sponde del Sesia dovrebbe essere ultimato ad agosto. Il ponte provvisorio, come noto, verrà posizionato qualche metro più a nord rispetto a quello crollato a ottobre, sarà lungo 156 metri e sarà in acciaio, con tre campate. Per collegarlo alla viabilità verranno costruiti anche due “bracci” in asfalto che convoglieranno il traffico sulle due rotatorie esistenti. I moduli in acciaio saranno affittati per due anni, il tempo necessario per progettare a realizzare il ponte definitivo, che invece verrà costruito nella stessa posizione di quello spazzato via dall’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *