Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Quarona raccoglie in un video 35 anni di Venerdì Santo
Attualità Borgosesia e dintorni -

Quarona raccoglie in un video 35 anni di Venerdì Santo

L’emergenza sanitaria costringe allo stop l’evento per il secondo anno, così ogni interprete ha registrato una parte saliente del proprio personaggio.

Quarona costretta a sospendere la sacra rappresentazione. Il Venerdì Santo rivivrà in un video che ne ripercorre 35 anni di storia.

Quarona raccoglie in un video 35 anni di Venerdì Santo

Sarà un Venerdì Santo diverso per Quarona: niente sacra rappresentazione dal vivo, ma un evento virtuale da vedere sui canali social. Come già accaduto lo scorso anno, l’emergenza sanitaria in atto costringe allo stop la Via Crucis. Ma gli Amici del Venerdì Santo non intendono lasciare i quaronesi senza la loro amata e consolidata tradizione. E così nata l’idea di realizzare un video che ripercorra la storia della Passione, accompagnato dalle voci degli interpreti.

Una rievocazione storica

Il video sarà una rievocazione storica, con vecchie fotografie e spezzoni di tutte le edizioni passate. Il filmato sarà arricchito dagli audio degli attori, che reciteranno il copione elaborato dalla regista Anna Rosa Fila Robattino.

«Presenteremo il video domani, venerdì 2 aprile, alle 21, ossia quando avrebbe dovuto avere inizio la sacra rappresentazione – spiega il presidente del comitato, Simone Cipolla -. Si tratta di un filmato che rievoca le 35 edizioni della Via Crucis, attraverso immagini, soprattutto storiche, e spezzoni di riprese. Ogni interprete ha poi registrato una parte caratterizzante del proprio personaggio, che si integrerà al racconto generale».

Alle 21 su facebook e YouTube

Lo scorso anno, a poche settimane dall’esplosione della pandemia, era stata presentata la registrazione dell’edizione precedente. Per il 2021 gli Amici del Venerdì Santo volevano invece offrire un filmato più strutturato, che fosse anche un omaggio all’evento. Per vederlo ci si dovrà collegare ai social del comitato.

«Sarà trasmesso in diretta dalle 21 sulla nostra pagina Facebook e sul canale YouTube dedicato alla rappresentazione – specifica Cipolla -. Oltre la diretta, il video resterà comunque pubblicato e chi vorrà lo potrà vedere in qualsiasi momento».

Resta in programma, per la sera di venerdì, anche l’illuminazione della chiesa di San Giovanni, luogo simbolo della rappresentazione.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *