Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Rogo di Scopa: aperta inchiesta per incendio colposo
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Rogo di Scopa: aperta inchiesta per incendio colposo

Si tratta di un atto dovuto per potere procedere con le indagini e capire cosa sia successo.

Rogo di Scopa

Rogo di Scopa: la procura di Vercelli ha aperto un fascicolo contro ignoti, atto dovuto per procedere con le indagini.

Rogo di Scopa, le indagini

Dopo l’incendio di Scopa, è stato aperto dalla procura di Vercelli un fascicolo per incendio colposo contro ignoti, un atto dovuto per poter procedere con le indagini e tutte le verifiche del caso. Nel rogo è rimasta gravemente ferita la maestra Augusta Deblasi, di 99 anni. A scongiurare il peggio sono stati il coraggio e la prontezza della sua badante, che è riuscita a portarla fuori dalla casa, rimanendo a sua volta ferita. Delle indagini si stanno occupando vigili del fuoco e carabinieri.

Le testimonianze

I testimoni hanno detto di aver sentito un botto probabilmente causato dallo scoppio di una bombola. Potrebbe essere avvenuto appena dopo l’uscita delle due donne altrimenti sarebbero state coinvolte seriamente nell’esplosione. E’ ovviamente soltanto una delle ipotesi che gli inquirenti stanno seguendo in questi giorni. Sarà un lavoro di indagine difficile visto che di fatto non è rimasto più nulla all’interno dell’immobile. Le fiamme durate per l’intera giornata di domenica 27 hanno bruciato davvero tutto.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *