Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Romagnano alunni al parco per incontrarsi l’ultimo giorno dell’anno
Attualità Novarese -

Romagnano alunni al parco per incontrarsi l’ultimo giorno dell’anno

I ragazzi di quinta elementare si troveranno nell'area del ponte medievale per un saluto "oltre lo schermo", seppure con distanze e precauzioni.

romagnano alunni

Romagnano alunni di quinta elementare al parco per l’ultimo giorno di scuola.

Romagnano alunni al parco

Salutarsi dal vivo, per quanto a distanza, e non dietro uno schermo: l’area a verde del ponte medievale di Romagnano si trasforma in un’aula all’aperto per l’ultimo giorno di scuola degli studenti di quinta elementare. Mercoledì 10 giugno, ultima lezione prima delle vacanze estive, gli alunni del Sacro Cuore e quelli della scuola statale si ritroveranno per salutarsi e salutare le maestre che li hanno seguiti per cinque anni. E’ un passaggio importante quello che vede i giovani passare alle scuole medie; per questo il Comune con gli istituti Sacro Cuore e Curioni ha organizzato una giornata durante la quale studenti e maestre potranno salutarsi dal vivo.

Un percorso di cinque anni

Non sarà possibile ovviamente rientrare nelle aule; per questo verrà allestita nell’area del ponte romanico una classe open air. Due i turni: al mattino, dalle 9 alle 11, si ritroveranno i bimbi del Sacro Cuore, mentre al pomeriggio, dalle 14 alle 16 sarà la volta degli studenti della scuola statale. «I bambini di quinta elementare delle primarie di Romagnano potranno “vivere” il loro ultimo giorno di scuola e salutare le loro maestre e i loro compagni – assicura il sindaco di Romagnano, Alessandro Carini -. Abbiamo il dovere di ridare anche a loro la speranza di vivere la quotidianità e far sì che il percorso di crescita iniziato cinque anni fa non si concluda con un “clic” per staccare il collegamento dal computer. Sarebbe desolante e una sconfitta per la nostra società che continua a parlare di futuro, ma non è in grado di tutelare e sostenere chi lo rappresenta».

Distanze e precauzioni

Da qui l’idea, seguendo le linee guida del Governo per quanto riguarda la sicurezza, di allestire un’aula scolastica all’aperto nel parco medievale. Mercoledì 10 giugno dunque per i bambini delle classi quinte la campanella suonerà per ultima volta e potranno svolgere ancora qualche attività e salutarsi. «Ciascun bambino avrà il suo banco e sedia e saranno disposti in totale sicurezza. Saranno distanti, ma uniti con i propri compagni e le loro maestre. Garantiremo le distanze e le indicazioni previste per le attività. I nostri bambini potranno così concludere il percorso scolastico in serenità e potranno ricordare anche loro ultimo giorno di scuola; sarebbe stato ben triste che da un giorno e l’altro avessero dovuto salutare la loro maestra e i loro compagni da un video. In questo c’è un impegno anche educativo a non lasciarli abbandonati dietro un video. Penso che abbiamo il dovere di trovare le soluzioni per non rovinare almeno ultimo giorno di scuola che rimane nei ricordi ancora oggi di tutti noi».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente