Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Romagnano carnevale in versione ridotta con anziani e bambini
Attualità Novarese -

Romagnano carnevale in versione ridotta con anziani e bambini

Il Cicio e la Cicia non hanno rinunciato ai saluti alle scuole e alla casa di riposo.

Romagnano carnevale in versione ridotta. Il Cicio e la Cicia non hanno rinunciato ai saluti alle scuole e alla casa di riposo.

Romagnano carnevale in versione ridotta

Nonostante il periodo di restrizioni dovuto all’emergenza sanitaria, il comitato Carnevale Cicia Furmighi di Romagnano è riuscito anche quest’anno a far vivere un po’ di festa agli ospiti anziani della fondazione Trinchieri e ai bambini della scuola dell’infanzia Gianni Rodari.

Il gruppo mascherato era composto dal Cicio e la Cicia, interpretati da Gennaro Tamburrano e Rosa Ferrara (marito e moglie anche nella vita), con il presidente del comitato Davide Zonca e alcuni altri componenti del comitato e l’assessore agli eventi Federica Tariello.

Contenti i nonni della città

Lo scorso giovedì pomeriggio (11 febbraio) infatti, giorno di Giobiaccia, le maschere Cicio e la Cicia si sono recati dai nonni della Trinchieri. Il saluto è stato possibile ovviamente solo attraverso i vetri, ma l’emozione e la gioia non sono mancate. Il gruppo mascherato ha donato agli anziani i tradizionali dolcetti di carnevale.

«Non è stato come gli altri anni – dice il presidente Davide Zonca -. Quest’anno è mancato il contatto con gli ospiti e chiacchierare con loro, far vedere i nostri costumi e sentire gli aneddoti. Nonostante questo, però, è stato toccante anche solo poterli salutare dal vetro, sui loro visi si vedeva la contentezza, e noi siamo soddisfatti per non essere mancati al nostro consueto appuntamento con loro, malgrado il periodo».

Caramelle per i bimbi delle scuole

Sorpresa per i bambini della scuola materna, che all’uscita delle lezioni hanno trovato il gruppo di maschere ad aspettarli con le caramelle, dando loro la possibilità di fare la foto. «Purtroppo quest’anno va cosi – dice l’assessore Federica Tariello – ma è stato comunque bello e divertente».

LEGGI ANCHE: Romagnano si confronta sui problemi della mensa

Continua l’assessore: «I bambini avevano il naso pitturato a seconda della classe frequentata, alcuni indossavano mascherine, e a terra non mancavano coriandoli e stelle filanti. Insomma, anche per quest’anno, nonostante tutto, siamo riusciti a dare un tocco di Carnevale. Ringrazio il comitato Carnevale per la collaborazione e disponibilità, come sempre».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *