Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Romagnano fine settimana con Slow Christmas
Attualità Novarese -

Romagnano fine settimana con Slow Christmas

Un mercatino, golosità da tutta Italia, mascotte e Babbi Natale oggi e domani in piazza e nelle vie centrali

Romagnano fine settimana all’insegna delle manifestazioni in piazza. Sarà possibile anche degustare lo street food. Appuntamento oggi dalle 12 alle 19 e domani dalle 10 alle 19

Romagnano fine settimana di festa

Un mercatino, golosità da tutta Italia, mascotte e Babbi Natale oggi e domani in piazza Italia e nelle vie centrali di Romagnano. Torna lo “Slow Christmas – Assaggia l’Italia”; per i due giorni di manifestazione (dalle 11 alle 22) sarà possibile degustare il più famoso e tipico street food, il tutto accompagnato dalle birre artigianali. Lungo le vie principali della città si terrà anche il mercatino natalizio “Slow Christmas” oggi dalle 12 alle 19 e domani dalle 10 alle 19. Gli altri anni l’evento aveva riscosso un notevole successo. Si terranno anche spettacoli dal vivo e musica. Nel pomeriggio di oggi dalle 16 alle 18 saranno presenti tutti e tre i Pj Masks che incontreranno piccoli e grandi. Intorno le 17 i bambini della primaria del Curioni e del Sacro Cuore si esibiranno in alcuni canti natalizi. Seguirà l’ accensione dell’albero e arrivo di Babbo Natale. Si proseguirà poi con musica fino a tarda sera.

Una domenica indimenticabile

Domani dalla mattina fino al tardo pomeriggio verranno proposte animazioni gratuite. I bambini potranno, insieme agli elfi, scrivere la lettera a Babbo Natale e imbucarla nel magico Ufficio postale di Babbo Natale, truccarsi al salone “Truccastella”, ascolta le fiabe vicino al camino e partecipare a diversi laboratori. Tutto questo grazie alla collaborazione con l’Asd Arcobaleno. Intorno alle 17, spettacolo unico di luci, energia e illusione con le SisterFliesS di Torino. Inoltre, già dal mattino le famiglie potranno divertirsi e sfidarsi giocando con i giochi in legno di Ludomastro. Anche il Comitato genitori delle scuole sarà presente. Chi lo desidera può portare dolci o cibi salati e ogni altro oggetto vendibile. I proventi saranno destinati all’acquisto di materiale scolastico. I soci dell’Officina Fotografica invece hanno allestito una mostra fotografica collettiva in piazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente