Seguici su

Attualità

Romagnano servono nuove tombe: si amplia il cimitero

Pubblicato

il

Romagnano servono nuove tombe: si amplia il cimitero. Il termine per fare richiesta, che deve essere confermata con il pagamento di un una quota, scade il 30 gennaio, ma il quadro a questo punto è già chiaro.

Romagnano servono nuove tombe: si amplia il cimitero

Tanto che l’ufficio tecnico del municipio ha completato lo studio di fattibilità. Il passaggio successivo sarà l’affidamento dell’incarico di progettazione; a questo proposito sono stati selezionati dieci studi (se ne erano presentati un centinaio), che, in base allo studio del Comune, faranno le loro proposte e un’offerta. Una volta scelto il professionista, verrà affidato l’incarico per la progettazione definitiva e esecutiva dell’opera. Le operazioni probabilmente non inizieranno prima dell’estate.

LEGGI ANCHE Cimitero Romagnano: 130 richieste di nuove tombe

«Si tratta di un progetto – afferma il vice sindaco Elena Scolari che sta seguendo tutta la parte tecnica relativa ampliamento del camposanto – con aspetti innovativi, come lo spazio per la dispersione delle ceneri, dove verranno poste delle targhe commemorative. Altra novità importante sarà l’altezza delle celline, poste a non poltre due metri di altezza, così da renderle comodamente accessibili, senza bisogno di utilizzare una scala, ad esempio per porre i fiori o per la pulizia».

Costi

Il progetto prevede la realizzazione di 160 tombe, un centinaio di loculi e una sessantina di cellette ossario. All’atto della prenotazione è necessario versare un acconto pari al 30% del costo presunto, che per i loculi sarà tra i 2800 e 3000 euro, in base alla fila, mentre per le cellette si parla di 650, 700 mila euro.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *