Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Romagnano sistema la rotonda delle scuole, una delle più disastrate
Attualità Novarese -

Romagnano sistema la rotonda delle scuole, una delle più disastrate

L'intervento si inserisce in un piano più ampio per rimettere a nuovo le strade del paese.

Romagnano sistema

Romagnano sistema uno dei punti più critici per la viabilità del paese.

Romagnano sistema la rotonda

Restyling in vista per le strade di Romagnano. Uno dei punti in cui l’asfalto è particolarmente rovinato è quello in prossimità della rotonda davanti alle scuole elementari di Romagnano, all’incrocio tra le vie Gramsci e XXV Luglio. Così l’amministrazione comunale ha preparato un progetto per il rifacimento della rotatoria. Una delle criticità di Romagnano sono gli asfalti; in alcuni punti del paese le strade sono ridotte a “colabrodo”. Per questo motivo già lo scorso anno era stato predisposto un progetto di manutenzione straordinaria, del costo di 60mila euro, per le asfaltature. Quel primo progetto, che prevedeva fasce di bitumatura, però non è stato mai realizzato. L’attuale amministrazione guidata dal sindaco Alessandro Carini invece preferisce intervenire in modo definitivo sulle strade, non solo rattoppandole ma effettuando interventi risolutivi.

Il piano

Per questo verrà predisposto un piano pluriennale, tale da prevedere ogni anno un intervento consistente su una porzione definita di nastro stradale. Certo, come si può facilmente intuire, si tratta di un programma ben più costoso di quello precedente. Per questo l’amministrazione ha deciso di intervenire a step. Si parte quindi dalla rotonda della scuola elementare. «Si tratta di un primo intervento di asfaltatura delle strade del paese – spiegano il vice sindaco Elena Scolari e il consigliere alla viabilità Domenico Girardi – che intendiamo realizzare il prima possibile, proprio per non intralciare la viabilità legata alle scuole». L’opera ha un costo di 48 mila euro e i lavori dovrebbero partire a settembre. «Verranno – spiegano – sistemati i sottofondi stradali posando dell’asfalto drenante, risistemati gli attraversamenti stradali, i cordoli in cemento più danneggiati e ripristinata la segnaletica orizzontale».

Interventi definitivi

L’opera, si è detto, di inserisce in un piano più ampio di asfaltature, che prende in considerazione diversi punti del paese. «Purtroppo le strade del paese sono molto usurate – confermano gli amministratori -, e così abbiamo scelto di fare interventi definitivi e non parziali. Ci vuole pazienza, ma stiamo lavorando per riuscire a trovare altri fondi in modo da poter, prima dell’arrivo dell’inverno, intervenire su un paio di strade e proseguire poi con il piano di asfaltature l’anno prossimo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *