Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Trivero addio a Leonardo Taverna, alpino per mezzo secolo
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Trivero addio a Leonardo Taverna, alpino per mezzo secolo

L’affettuoso ricordo dell’ex capogruppo alpini e amico: «Se n’è andata una persona buona»

Trivero addio a Leonardo Taverna, alpino per mezzo secolo.  Le esequie sono state celebrate nella chiesa parrocchiale di Matrice.

 Trivero addio a Leonardo Taverna, alpino per mezzo secolo

L’uomo era molto conosciuto in tutta la zona soprattutto per via della professione di rappresentante che aveva svolto per molti anni. In particolare, era rappresentante di vernici, con magazzino in frazione Sella. Ed era da almeno mezzo secolo una delle figure “storiche” del gruppo di Trivero degli alpini. Tant’è che il sodalizio ha voluto unirsi al dolore della famiglia anche con proprie epigrafi, invitando tutti i soci a presenziare al funerale con il tradizionale cappello da alpino.

Ricordi

«Lo conoscevo da tanto tempo – ricorda Giuliano Stella, che fino a qualche mese fa è stato capogruppo dell’Ana Trivero -. Leonardo è stato un uomo buono che ha dato molto alla nostra associazione. Lui è sempre stato vicino al nostro gruppo, tant’è che è stato iscritto per 50 anni almeno, fin dopo la ferma militare. Non faceva parte del consiglio direttivo, ma è sempre stato un punto di riferimento e ha dato sempre una mano quando serviva, anche economicamente. Lo ricordo davvero con molto affetto».

LEGGI ANCHE Trivero ricorda Ezio Sandigliano, il genio operaio

Famiglia numerosa

Faceva parte di una famiglia numerosa e ben conosciuta in zona. Lascia la moglie Chiara, i figli Davide con Lisa, e Matteo con Simone ed Eleonora con Claudio. Poi i nipoti Samuele, Giosuè, Camillo, Greta e Gioele, il fratello Silvio con la mamma Anna, il cognato Claudio e altri parenti. Il funerale di Leonardo taverna è stato celebrato sabato mattina: dopo la cerimonia nella chiesa parrocchiale di Matrice, la salma è stata deposta nel cimitero di frazione Sant’Antonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente