Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Valdilana chiede il ritorno dell’elisoccorso e pensa anche ai voli notturni
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Valdilana chiede il ritorno dell’elisoccorso e pensa anche ai voli notturni

E' stata sistemata la piazzola: in precedenza la presenza di una vegetazione troppo fitta rendeva pericolose le manovre.

valdilana chiede

Valdilana chiede di riattivare il servizio di elisoccorso dopo avere effettuato i lavori per rendere sicuro l’atterraggio dei velivoli.

Valdilana chiede l’elisoccorso

La piazzola elisoccorso di Trivero è ora in ordine. Sono terminati i lavori per rendere sicure le manovre dei velivoli e il sindaco Mario Carli ha già scritto per poter riattivare il servizio dando la possibilità anche ai voli notturni. «Proprio nei giorni scorsi – spiega Mario Carli – sono terminati gli interventi che hanno puntato a sfoltire le piante e tagliare quelle pericolose per permettere l’atterraggio in tutta sicurezza dell’elisoccorso». A ottobre 2018 i piloti dell’elisoccorso 118 avevano segnalato al gestore dell’elisuperficie l’impossibilità di atterrare sulla piazzola, ubicata nei pressi dell’ex ospedaletto, a causa dell’erba alta, rovi e alcuni rami che renderebbero insicure le manovre di atterraggio.

La pista

Il gestore dell’elisoccorso 118 nel luglio 2019 aveva tolto l’agibilità alla pista di atterraggio di Trivero, L’amministrazione del sindaco Mario Carli entrata in carica a poco si era attivata per cercare di risolvere la questione. «Abbiamo effettuato i primi sopralluoghi nei mesi scorsi per cercare di capire dove intervenire – ricorda Carli -. Poi abbiamo dovuto risolvere anche una questione burocratica». Si è scoperto che la piazzola sorge su un terreno privato, e di fatto manca qualsiasi documento che ne attesti l’utilizzo pubblico. La proprietà è dell’ex Puro Tessuto, ora in mano a un liquidatore. Presi i contatti l’amministrazione comunale ha potuto iniziare a lavorare. «Abbiamo liberato l’area come ci era stato chiesto – riprende Carli -. Proprio martedì ho scritto al responsabile 118 dell’elisoccorso per spiegare la disponibilità a un nuovo sopralluogo e verificare la possibilità di riattivare il servizio».

Il volo notturno

Ovviamente si aspetta una conferma per la data del sopralluogo. «Se ci saranno altri lavori da fare – fa sapere Carli -, cercheremo di realizzarli anche per mantenere un servizio importante per la parte alta del Comune». Con il responsabile 118 si era parlato anche della possibilità di attrezzare la superficie al volo notturno: «E’ una opportunità interessante, ma tutto dipende dalle indicazioni che ci verranno fornite».

L’importanza dell’elicottero

Non va poi dimenticato che nei mesi scorsi Valdilana ha avuto il via libera anche per la piazzola dell’elisoccorso a Valle Mosso al campo sportivo.  L’elisoccorso a Trivero negli ultimi anni è stato determinante in diverse occasioni, come quando venne salvata la donna di Ferrero rimasta con le gambe schiacciate dall’auto. Oppure quando venne soccorso il ragazzo a Caulera punto da una vespa mentre era in cerca di funghi. Episodi che testimoniano come la presenza di una base per l’elisoccorso sia determinante per le emergenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente