Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Varallo cantiere al D’Adda per sistemare tetto e facciata
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo cantiere al D’Adda per sistemare tetto e facciata

Il progetto prevede l’efficientamento energetico della struttura.

Varallo cantiere

Varallo cantiere all’istituto D’Adda: in rifacimento il tetto, gli infissi e la facciata.

Varallo cantiere al D’Adda

Lavori in corso all’istituto superiore d’Adda di Varallo: in programma il rifacimento del tetto, nuovi infissi e la tinteggiatura della facciata. Con l’installazione dei ponteggi e la predisposizione del cantiere, ha preso il via il 14 settembre la ristrutturazione dello stabile varallese che ospita i licei classico, artistico, linguistico e l’istituto tecnico-economico “Caimi”. «L’inizio delle scuole nella Provincia di Vercelli quest’anno non è caratterizzato solamente dalle difficoltà dell’emergenza Covid-19, ma anche da importanti novità per gli studenti, come per esempio i lavori di ampliamento del liceo scientifico “G. Ferrari” di Borgosesia – puntualizza la Provincia di Vercelli in una nota -. Un altro enorme passo sta per essere compiuto, per quanto riguarda le strutture scolastiche delle scuole superiori in capo all’ente provinciale, con l’inizio dei lavori di ristrutturazione dell’Istituto superiore D’adda di Varallo».

Lavori corposi

Il progetto prevede l’efficientamento energetico della struttura mediante l’integrale sostituzione degli infissi, il rifacimento del tetto delle ali frontali che danno su via Mario Tancredi Rossi e di quelle a nord su Via D’Adda con nuova coibentazione, e la tinteggiatura della facciata esterna. Soddisfatto il consigliere provinciale con delega all’edilizia scolastica Gian Mario Morello: «Non solo una dimostrazione di efficienza e di volontà di fare, che certamente non manca – le sue parole – ma soprattutto un nuovo importantissimo risultato per i nostri ragazzi. Sul D’Adda di Varallo abbiamo visto in tempi non troppo remoti dei lavori a spot che non hanno portato ad un risultato vero e proprio. Questi nuovi interventi, decisamente più corposi, centreranno lo scopo di rendere questo plesso scolastico finalmente al passo coi tempi e gradevole non solo per gli studenti ma anche per il contesto in cui esso è inserito, che è di notevole pregio».

Marcia serrata

Anche Eraldo Botta, presidente della Provincia e sindaco di Varallo, ribadisce l’importanza di questo intervento: «La necessità di queste opere ci ha imposto una tabella di marcia serrata per la partenza dei lavori che, nonostante la quarantena, sono partiti nel giro di pochi mesi. Non posso che essere pienamente soddisfatto dei nostri tecnici e del consigliere Morello per un altro grande risultato che abbiamo ottenuto con un intenso lavoro di squadra».
Il cantiere durerà complessivamente 120 giorni, durante i quali il servizio scolastico e la fruibilità per gli studenti sarà garantita.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *