Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Zona gialla da lunedì? Domani il verdetto
Attualità Borgosesia e dintorni -

Zona gialla da lunedì? Domani il verdetto

Ottimista il presidente della Provincia di Vercelli Eraldo Botta: «La situazione migliora, mi auguro se ne traggano le conseguenze».

Zona gialla da lunedì? I dati fanno sperare per il meglio. Domani ci verrà comunicato il verdetto.

Zona gialla da lunedì?

Con la situazione statistica in miglioramento, il Piemonte potrebbe passare a zona gialla. E questo vorrebbe dire permettere una serie di aperture per diversi negozi, a partire da bar e ristoranti. Restrizioni allentate anche per quanto riguarda gli spostamenti. Però la conferma arriverà soltanto domani, venerdì 16 aprile, nel tardo pomeriggio.

Calano i contagi

«Al momento la curva pandemica sta scendendo – spiega il presidente della Provincia Eraldo Botta -. Anche a livello locale i contagi stanno scendendo, merito anche della campagna di vaccinazione messa in atto. Partendo da questi presupposti è pensabile e auspicabile che da lunedì si possa tornare in zona gialla. Ovviamente se così fosse bisognerà mantenere alta l’attenzione perché l’emergenza non è di certo passata».

Quali valori verranno presi in considerazione

Il primo indicatore da rispettare è quello dell’indice Rt, che deve essere sotto quota 1 per sperare nella zona gialla. Altro valore da considerare è l’occupazione dei posti letto nei reparti Covid e in terapia intensiva.

LEGGI ANCHE: Ricoveri in calo negli ospedali piemontesi: in una settimana -54 in terapia intensiva, -356 nei reparti ordinari

Nel report sono inclusi anche i dati relativi all’incidenza dei casi ogni 100mila abitanti su base settimanale. Il valore che fa scattare la zona rossa automatica è 250, quindi bisogna stare ben al di sotto di questa soglia per sperare nella zona gialla (ieri il valore del Piemonte era 214, la provincia di Vercelli 174, in aumento).

Cosa cambierebbe

Il passaggio da zona arancione a zona gialla comporta un allentamento delle restrizioni per quanto riguarda le attività di ristorazione. In zona gialla queste sarebbero aperte fino alle 18, mentre in zona arancione sono sempre chiuse, eccetto per l’asporto e la consegna a domicilio (fino alle 22 per il cibo e fino alle 18 per le bevande). Novità potrebbero esserci anche per cinema e teatri, come era stato preannunciato dal Governo. Per piscine e palestre invece tutto rimane ancora nel dubbio.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

5 Commenti

  • Giustiziere ha detto:

    MA POSSIBILE CHE DEVO LEGGERE DELLE STRONZATE, CHE LA DIMINUZIONE DEI CONTAGGI È DOVUTO ALLA CAMPAGNA VACCINELE HAHAHAHA!! COME DIRE CHE IL VACCINO STA FACENDO GLI EFFETTI IN POSITIVO ,HAHAHAHAH ALLORA CHI COME SI SPIEGA CHE L’ANNO SCORSO NON ESSENDOCI ANCORA IL VACCINO, COME MAI STESSO PERIODO A METÀ APRILE STAVANO CALANDO I CONTAGI HAHAHA !! MA PENSATE DI PRENDERE PER IL CULO LA GENTE ? MA È NORMALE CHE QUANDO ARRIVA IL CALDO L’INFLUENZA CON CORONAVIRUS CHE ESISTE DA MOLTO MIGLIAIA DI ANNI TENDE A DIMINUIRE!! PER POI SCOMPARIRE DEL TUTTO NELL’ESTATE E RICOMPARIRE IN AUTUNNO SMETTETELA DI DIRE E SCRIVERE IDIOZIE, SCRIVETE LA VERITÀ CHE QUESTA UNA FINTA PANDEMIA NATA PER FARE TERRORISMO MEDIATICO IN MODO DI INVOGLIARE LA GENTE A FARSI INOCULARE IL VACCINO , FACENDO FARE BUSINESS I SATANISTI DEL DEEP STATE , OMS
    CASE FARMACEUTICHE E MEDICI CORROTTI CHE SONO I CRATORI DI QUESTA FINTA PANDEMIA !!

    • John ha detto:

      Pensi a noi che dobbiamo leggere le fesserie ignoranti da negazionista criminale che lei scrive in questo sito nei commenti. Leone da tastiera.

    • Elena ha detto:

      Signor “Giustiziere”, si rilegga attentamente parola per parola……….non si vergogna nemmeno un pochino?!

  • Fabrizio ha detto:

    Per vergognarsi bisognerebbe sapere di cosa si sta parlando!!!!Gente cosi’ sono di un ignoranza mostruosa.Non dobbiamo dare troppo peso a sti geni da tastiera

    • Elena ha detto:

      Hai proprio ragione, Fabrizio.
      In questi casi è più che mai da seguire il consiglio di Dante: “non ragioniam di loro, ma guarda e passa!” 🤦‍♀️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *