Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Escursionista precipita per 150 metri e muore
Cronaca Fuori zona -

Escursionista precipita per 150 metri e muore

Una tragedia originata presumibilmente dal cedimento di una balaustra a cui l'uomo si era appoggiato.

Escursionista precipita per 150 metri e muore. Una tragedia originata presumibilmente dal cedimento di una balaustra a cui l’uomo si era appoggiato.

Escursionista precipita per 150 metri e muore

Un escursionista è morto nel fine settimana in seguito ad una caduta nel vuoto nella zona sopra Sestiere. Come riporta Prima Torino, l’uomo stava percorrendo il sentiero Bordin quando in zona Monterotta è precipitato a valle per circa 150 metri, presumibilmente a causa del cedimento di una balaustra a cui si era appoggiato. La chiamata di emergenza è stata lanciata da una donna che ha assistito all’incidente.
LEGGI ANCHE: Escursionista cade in alta Valsessera e si rompe entrambe le caviglie

Un medico tenta la rianimazione

In attesa dei soccorritori, un medico che si trovava in zona ha raggiunto l’escursionista iniziando le manovre di rianimazione. In seguito sono giunti sul posto l’eliambulanza 118 e i carabinieri di Sestriere in motoslitta.

L’equipe sanitaria ha proseguito con la rianimazione finché l’ uomo è stato dichiarato deceduto. La salma è stata recuperata e condotta alla piazzola di Sestriere dove è stata affidata alle autorità.
Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *