Seguici su

Cronaca

Gattinara, ladri scatenati in frazione San Bernardo

Nei giorni scorsi ignoti hanno preso di mira alcune abitazioni. «Prestate attenzione e contattate le forze dell’ordine».

Pubblicato

il

ladri

Gattinara, ladri scatenati in frazione San Bernardo. Nei giorni scorsi anche in Bassa Valsesia si sono registrati episodi spiacevoli; in particolare sono state prese di mira dai ladri alcune abitazioni della frazione gattinarese.

Gattinara, ladri in azione

«In alcuni casi i ladri sono riusciti purtroppo a mettere a segno il loro colpo – afferma Baglione -, in altri sono stati disturbati e quindi se la sono dati a gambe. Occorre ricordare l’importanza di fare le dovute segnalazioni alle autorità competenti nel caso in cui si vedano figure o auto sospette». E’ statisticamente provato: in inverno il tasso di furti e tentativi di rapine è particolarmente elevato, non solo nella città del vino ma in tutta Italia. I malviventi approfittano probabilmente delle ridotte ore di luce per tentare di mettere a segno i loro colpi: a volte riuscendoci, altre volte invece rimangono a “bocca asciutta”.
LEGGI ANCHE: Valdilana, ladri mettono sottosopra un alloggio. Ma se ne vanno a mani vuote

“La sicurezza, la nostra priorità”

«La sicurezza – prosegue Baglione – è sempre stato un elemento fondamentale per l’amministrazione comunale. Agli ingressi della città e sulle rotatorie ci sono sistemi di videosorveglianza che consentono di controllare i transiti di auto sospette. A volte però i cittadini non si rivolgono al 112: è importante invece chiamare le forze dell’ordine e far sapere se si riscontra qualcosa di strano».

“Fate attenzione”

Tra l’altro Baglione pone l’accento su un ulteriore aspetto. «Capita spesso di essere un po’ superficiali, magari si lasciano le chiavi appese fuori dalla porta oppure una finestra aperta per dare la possibilità al proprio animale domestico di uscire ed entrare liberamente in casa. I malviventi a volte se ne approfittano e utilizzano anche questi modi per entrare nelle abitazioni. Cerchiamo di stare più attenti». Si è anche provveduto a potenziare i controlli sul territorio. «A partire dalle 17, ogni giorno, passa una pattuglia della polizia municipale con i lampeggianti accesi, in particolare nella zona di San Bernardo – conclude il vice sindaco -. Un ulteriore utile deterrente contro i malintenzionati».

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *