Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Oreficeria Ponzone riapre dopo la rapina: trovata l’auto dei malviventi
Cronaca Sessera, Trivero, Mosso -

Oreficeria Ponzone riapre dopo la rapina: trovata l’auto dei malviventi

Proseguono le indagini da parte dei carabinieri, l’auto è stata trovata.

Oreficeria Ponzone riapre dopo la rapina: trovata l’auto dei malviventi. Da una settimana infatti la saracinesca del negozio sotto i portici è abbassata con un cartello che dà appuntamento ai clienti per la giornata di oggi.

Oreficeria Ponzone riapre dopo la rapina: trovata l’auto dei malviventi

Lo scorso 25 settembre la giornata lavorativa stava per finire, Paolo Lachi si preparava a uscire dal negozio e andare in palestra quando sono entrate due persone armate, lo hanno preso a calci e pugni trascinandolo nel retro bottega sperando di estorcergli la combinazione della cassaforte. Lui ha resistito chiedendo aiuto. Alla fine le urla sono state ascoltate dalla commessa del negozio vicino che ha dato l’allarme. I malviventi sono riusciti a fuggire, Lachi ha riportato diverse lesioni e si è fatto medicare al pronto soccorso.

Le indagini proseguono

Nei giorni scorsi i militari dell’Arma hanno recuperato l’auto utilizzata dai malviventi per la fuga, un’Audi, abbandonata poco distante, ma è ancora presto per lasciarsi andare a facili entusiasmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente