Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Pray anziano sparito: ma era dalla moglie in ospedale
Cronaca Sessera, Trivero, Mosso -

Pray anziano sparito: ma era dalla moglie in ospedale

Gli mancava troppo la consorte, ricoverata in ospedale e così è uscito di casa fino a raggiungere Vercelli

Pray anziano sparito: ma era dalla moglie in ospedale. Protagonista della vicenda un 80enne.

Pray anziano sparito: ma era dalla moglie in ospedale

L’uomo si era allontanato dalla sua abitazione con l’auto per andare all’ospedale di Vercelli a fare visita alla moglie ricoverata. L’altro giorno però a casa dell’anziano si era recata la figlia per fargli visita. Non vedendolo ha iniziato a preoccuparsi. L’anziano inoltre soffre di alcune patologie e non ha il cellulare. Dal garage mancava anche l’auto e non aveva lasciato alcun biglietto con scritto dove fosse diretto. La figlia ha chiesto aiuto al 112.

Controlli

Gli operatori della centrale operativa dei carabinieri di Biella hanno immediatamente coordinato le ricerche inviando sul posto i militari della stazione di Coggiola e diramando una descrizione dell’uomo e dell’auto alle altre autoradio in servizio. Alla fine si è scoperto che l’80enne aveva raggiunto Vercelli, si era intrattenuto per un po’ con la moglie ricoverata in ospedale e poi aveva ripreso la strada di casa. Proprio a pochi chilometri di casa, ormai a notte fonda, è stato intercettato dai carabinieri.

LEGGI ANCHE Roasio controlli più serrati: “Troppa gente che non rispetta le regole”

Le scuse

Una volta giunto a destinazione si è scusato per l’allarme che aveva involontariamente causato. Ma almeno era riuscito a rivedere almeno per qualche istante la moglie che gli mancava troppo. Alla fine una leggerezza che si è conclusa con un lieto fine e che soprattutto si può perdonare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *