Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Strage di Carignano: la bimba non ce l’ha fatta
Cronaca Fuori zona -

Strage di Carignano: la bimba non ce l’ha fatta

Unica superstite, era ricoverata in gravissime condizioni dopo essere stata ferita alla testa dal colpo di pistola esploso dal padre.

strage di carignano

Strage di Carignano: non ce l’ha fatta Aurora, la bimba di soli due anni unica superstite della tragedia. Si è spenta dopo giorni di coma.

Strage di Carignano, un’altra vittima

Era l’unica superstite della tragedia avvenuta a Carignano, dove un uomo di 40 anni ha sterminato la sua famiglia per poi uccidersi. La piccola Aurora, di soli due anni, era in gravissime condizioni dopo essere stata ferita alla testa dal colpo di pistola esploso dal padre. La bimba, ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Regina Margherita di Torino, era in coma. Purtroppo si è spenta nel pomeriggio di mercoledì.

Le altre vittime

Nella strage hanno perso la vita anche la mamma di 38 anni, deceduta sul colpo, e il fratellino gemello di Aurora, che è mancato durante il trasporto in ospedale. Il padre, dopo avere sparato contro la moglie e i figli, ha rivolto l’arma verso di sé. È morto poco dopo l’arrivo dei carabinieri.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *