Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Valsesia piange Enzo Cometti: l’imprenditore è morto in un precipizio
Cronaca Varallo e Alta Valsesia -

Valsesia piange Enzo Cometti: l’imprenditore è morto in un precipizio

La tragedia nella giornata di venerdì in località Piane di Parone. L'uomo stava utilizzando la motocarriola, poi l’incidente.

Valsesia piange Enzo Cometti: precipitato in un dirupo mentre fa giardinaggio.

Valsesia piange Enzo Cometti

Perde la vita precipitando in un burrone. La tragedia venerdì 11 settembre in frazione Parone di Varallo. Enzo Cometti, 71 anni, è scivolato per parecchi metri in un dirupo in località Piane, mentre stava effettuando dei lavori di giardinaggio all’interno della sua proprietà.

Giardinaggio e pulizia del sttobosco

L’uomo, residente a Crevola, frazione di Varallo che dista pochi chilometri da Parone, raggiungeva spesso questa località: a Piane aveva una proprietà, una baita e dei terreni, dove trascorreva parecchio tempo, dedicandosi al giardinaggio e alla pulizia del sottobosco.

Il recupero della salma

I soccorsi sono stati allertati intorno alle 22 di venerdì dopo che l’uomo non aveva fatto rientro a casa. Dopo alcune ore il corpo è stato individuato circa 80 metri a valle, purtroppo privo di vita. L’area molto impervia e il buio hanno reso il recupero difficoltoso, ma grazie all’intervento di venti tecnici del soccorso alpino, più il personale degli altri corpi, l’operazione si è conclusa intorno alle 3 di notte.

Titolare della Tonella snc

Enzo Cometti, classe 1949, era una persona molto conosciuta, non solo a Varallo, ma anche nel resto della Valsesia essendo un imprenditore. Era titolare di una azienda specializzata nella produzione e commercio di valvole a Borgosesia, la storica “Tonella s.n.c.” di via Vittorio Veneto. Varallese, abitava a Crevola con la moglie Luciana. Appassionato di sci, da anni era collaboratore del gruppo Guardiaporte Valsesia.

Il funerale

Il funerale di Enzo Cometti è stato celebrato questa mattina, martedì 15 settembre, nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo di Crevola. Dopo le esequie la salma è proseguita per il tempio crematorio di Domodossola. L’uomo lascia, oltre alla moglie Luciana, la sorella Anna e numerosi parenti. È possibile porgere un messaggio di cordoglio alla famiglia attraverso il sito www.impresafunebre-lumen.it.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente