Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Violenza sulle donne: nel 2021 già oltre 25.000 interventi dei Carabinieri
Cronaca Fuori zona -

Violenza sulle donne: nel 2021 già oltre 25.000 interventi dei Carabinieri

Massima attenzione dell'Arma a tutte le forme di maltrattamenti e impegno per la prevenzione.

Nella Giornata dedicata a ricordare le donne vittime di violenza e a promuovere la cultura del rispetto i Carabinieri fanno il punto delle attività di contrasto messe in campo in questi mesi. Particolarmente interessanti i dati che fanno capire come l’Arma sia quotidianamente impegnata a proteggere le donne e anche che i comportamenti aggressivi rilevati stanno ormai per raggiungere e superare i dati del 2020.

Violenza sulle donne

L’Arma dei Carabinieri anche nel corso del 2020 e nei primi dieci mesi del corrente anno ha continuato a focalizzare il proprio impegno per poter contrastare tali crimini, in considerazione anche dell’influenza che ha avuto su di essi e sulla loro denuncia il periodo pandemico. Nel 2020, rispetto al 2019, i delitti perseguiti dall’Arma con riferimento agli atti persecutori sono 12.138 e con riguardo ai primi dieci mesi del 2021, i Reparti Carabinieri hanno perseguito 9.918 atti persecutori.

Per quanto attiene ai maltrattamenti in famiglia, nel 2020, i delitti perseguiti sono 15.701. Con riferimento al periodo gennaio-ottobre dell’anno in corso, i Reparti Arma hanno perseguito 13.014 maltrattamenti in famiglia.

Infatti, lo scorso anno sono state tratte in arresto 1.495 persone per reati connessi con gli atti persecutori, mentre nei primi dieci mesi dell’anno in corso gli arresti sono stati 1.390. Analogamente, per i maltrattamenti in famiglia, nel 2020 sono stati arrestati 3.010 soggetti. Nel periodo gennaio – ottobre del 2021 le persone tratte in arresto per maltrattamenti in famiglia sono state 2640.

Come riporta Prima Vercelli nel 2020, per reati di violenza sessuale, l’attività istituzionale condotta ha consentito di trarre in arresto 935 persone, mentre nei primi dieci mesi del 2021, gli arresti sono stati 858.

Colpire i reati sommersi

L’obiettivo è quello di diminuire il numero dei reati sommersi, ovvero tutti quei comportamenti perseguibili che ledono le donne e che, concretizzandosi molto spesso all’interno delle mura domestiche, sono difficilmente individuabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *