Seguici su

Cronaca

Picchia e trascina sull’asfalto un 47enne per rubargli la macchina

Il malcapitato è stato preso per i piedi e strisciato per diversi metri. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il 118.

Pubblicato

il

Picchia e trascina sull’asfalto un 47enne per rubargli la macchina. Il malcapitato è stato preso per i piedi e strisciato per diversi metri. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il 118.

Picchia e trascina sull’asfalto un 47enne per rubargli la macchina

Un uomo di 27 anni, pluripregiudicato e di origine straniera, è stato arrestato dai carabinieri in quanto responsabile di una violenta rapina che si è consumata l’altro giorno a Orbassano, comune della prima cintura sud di Torino.

Secondo quanto riportano i colleghi di Prima Torino, il 27enne voleva rubare l’auto ad uomo di 47 anni. Senza farsi nessuno scrupolo, lo ha prima picchiato in maniera violenta vicino ad un locale nel centro e poi lo ha trascinato sull’asfalto tirandolo per i piedi per diversi metri. Successivamente, è salito a bordo del veicolo ed è scappato abbandonando il mezzo non distante dal punto in cui è avvenuta l’aggressione.

Dopo l’accaduto sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i militari per i rilievi del caso.
LEGGI ANCHE: In autostrada con l’auto rubata: bloccati dopo 30 chilometri di inseguimento a folle velocità

L’intervento dei soccorsi e l’arresto

Ad incastrare il malvivente sono state le telecamere di videosorveglianza della zona oltre alla tracciatura del segnale del telefonino. Il 47enne durante quei terribili momenti ha riportato lesioni e tumefazioni guaribili in dieci giorni.

La Yaris della vittima è stata ritrovata poco lontano, in via Frejus, dai carabinieri di Orbassano.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *