Notizia Oggi Borgosesia > Senza categoria > Sparò tre volte contro la moglie: condannato a 14 anni
Senza categoria Fuori zona -

Sparò tre volte contro la moglie: condannato a 14 anni

Il tentato omicidio nel maggio scorso nel Vercellese: Antonio Cammilleri usò la pistola mentre lei andava a riprendere i suoi effetti personali.

uccide sorella

Sparò tre volte contro la moglie: condannato a 14 anni l’agricoltore di Villarboit che tentò di uccidere la consorte dopo che la relazione si era deteriorata e lei era andata a vivere altrove.

Sparò tre volte contro la moglie: 14 anni di carcere

Condannato a 14 anni di reclusione Antonio Cammilleri, l’agricoltore di Villarboit che nel maggio scorso tentò di uccidere la moglie sparandole tre volte alla schiena mentre lei era tornata a casa a prendere i suoi effetti personali. Il suo matrimonio con con Alfonsina Cafaro, 53 anni, era ormai logorata e lei lo aveva lasciato, andando a vivere a Balocco, altro centro della Bassa vercellese. Lui aveva subito ammesso le proprie responsabilità. Processato con rito abbreviato, è ora arrivata la sentenza. Alla condanna penale si aggiunge poi una provvisionale di 100mila euro per la moglie e 50mila euro per il figlio, in attesa della quantificazione dei danni in sede civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente