Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Andrea Tameo saluta la Capanna Margherita dopo l’impresa
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Andrea Tameo saluta la Capanna Margherita dopo l’impresa

L'atleta è tornato a salire al rifugio dopo l'Everesting.

andrea tameo

Andrea Tameo alla capanna Margherita per l’ultimo fine settimana di apertura.

Andrea Tameo alla Margherita

Un saluto di passaggio, come a un’amica. Durante la sua impresa Everesting da Alagna al Monte Rosa non era riuscito a raggiungere per via delle condizioni meteo la Capanna Margherita, ma Andrea “Ginni” Tameo era comunque riuscito a portare a termine la prova rivedendo un po’ il percorso. Nei giorni scorsi però alla Capanna ha voluto salire.

La salita in compagnia

«Era nell’aria salire un’ultima volta di questo nefasto 2020 alla Margherita – scrive in un post su Facebook -. L’ultimo week, quello della chiusura. Quella bandiera dell’#everestingandre2020 deve sventolare lassù . Un’altra estate è passata. È ora dell’autunno. L’ora delle corse tra i ricci delle castagne, le giornate terse, i panorami senza nuvole, i fumi dei primi camini accesi. Perché non salire un’ultima volta a salutare quella capanna che ogni giorno mi guarda dall’alto dei suoi 4500 metri. Chiamo Marco se vuole salire ancora una volta. Neanche questa volta si tira indietro. Queste sono amicizie vere».

La famiglia

Intanto Andrea Tameo sta pensando a nuovi progetti dedicandosi anche al suo bimbo e facendogli scoprire i segreti dell’andare in montagna in sicurezza. Originario di Alessandria, era salito con i genitori ad Alagna e si è innamorato di questi posti dove ha trovato lavoro, famiglia e ovviamente la felicità.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *