Attualità Novarese -

Romagnano accende l’albero di Natale fatto all’uncinetto

Alle 17.30 in piazza Libertà verrà illuminata la composizione realizzata interamente a crochet.

A Romagnano si accendono le luci all’albero di Natale realizzato all’uncinetto con 40mila metri di filo.

Romagnano accende l’albero di Natale fatto all’uncinetto

Conto alla rovescia a Romagnano per l’accensione dell’albero di Natale all’uncinetto. Martedì 7 settembre alle 17.30 in piazza Libertà verrà illuminata la composizione realizzata interamente a crochet da una quarantina di romagnanesi, al lavoro da quasi un anno.

Un momento di festa in piazza

A fare da protagonisti in piazza Libertà domani saranno gli alunni delle classi quarta e quinta dell’istituto Sacro Cuore di Romagnano, che si esibiranno in canti natalizi. Ad accompagnare lo scambio di auguri ci sarà la distribuzione di cioccolata calda, vin brulè e panettone.

Un albero anche alla Mauletta di Romagnano

La festa si sposterà poi in frazione Mauletta, dove alle 20.30 si terrà l’accensione di un altro albero di Natale, realizzato sempre all’uncinetto.

Anche qui l’accensione delle luminarie, con lo scambio degli auguri, sarà accompagnata dalla distribuzione di vin brulè, cioccolata calda, spumante e panettone a cura del comitato carnevale Cicia Furmighi.

Un lavoro lungo un anno

Per costruire l’albero, alto cinque metri, sono state necessarie 1500 mattonelle, realizzate con circa 40 mila metri di filo.

«È stato un lavoro certosino e non particolarmente facile – dice l’assessore Federica Tariello, che ha partecipato in prima persona alla costruzione, organizzando il team di uncinettaie –, ma la soddisfazione è stata enorme. L’albero così ottenuto è molto particolare e l’effetto da illuminato sarà stupendo».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *