Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Una vecchia fabbrica di Ponzone diventa Valdilana Hub: il progetto di Atelier impresa sociale
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Una vecchia fabbrica di Ponzone diventa Valdilana Hub: il progetto di Atelier impresa sociale

La rigenerazione della ex fabbrica comprenderà anche la realizzazione di una zona dove verranno proposti i vari corsi curati dall'associazione.

Una vecchia fabbrica

Una vecchia fabbrica rinasce a nuova vita con l’“Atelier buone idee in movimento”.

Una vecchia fabbrica trova nuova vita

Una fabbrica dismessa da riportare a nuova vita: primi passi per l’“Atelier buone idee in movimento”. Nata nelle scorse settimane a partire dall’associazione “Atelier delle buone idee”, l’impresa affiancherà l’associazione stessa in alcuni progetti di “rigenerazione territoriale” di Valdilana. L’Atelier si mette quindi a servizio del territorio lavorando su progetti importanti come la valorizzazione del talento e l’acquisizione a Ponzone, con relativa ristrutturazione, di una fabbrica dismessa che in questo modo potrà tornare a rivivere.

Valdilana Hub

«L’impresa sociale – spiega Paolo Bellon, uno dei membri del direttivo – è nata proprio per dare corpo a questi progetti. L’intento è quello di rigenerare uno stabile, e quindi un’impresa sociale ha più possibilità di accedere ai finanziamenti e a gestire il tutto. A livello di volontariato sarebbe difficile. L’edificio che si sta rilevando si chiamerà probabilmente “Valdilana Hub” e ha a disposizione tre piani di 600 metri quadrati ciascuno più il terrazzo della stessa metratura. Abbiamo già fatto un piano di fattibilità e si inizierà appena possibile, con la ristrutturazione del primo piano che ospiterà i laboratori con spazi didattici multidisciplinari. A fruirne saranno giovani e meno giovani, che avranno modo di scoprire il loro talento mediante questi corsi, che saranno tenuti da professionisti, e che daranno modo di aprire una possibilità in campo lavorativo».

I corsi

La rigenerazione della ex fabbrica comprenderà anche la realizzazione di una zona dove verranno proposti i vari corsi curati dall’associazione Atelier, che offre da anni uno spazio creativo “per l’anima e per il corpo”. Verranno realizzati uffici, spazi da affittare agli esterni e potranno essere proposte mostre e eventi.

«Ponzone – continua Bellon – ha perso visibilità da decenni. L’intento sarebbe quello di richiamare, piano piano, la gente creando delle opportunità sul territorio di Valdilana. Stiamo cercando di coinvolgere l’amministrazione comunale e altre realtà consolidate sul territorio per lavorare insieme allo sviluppo del tessuto sociale. Si tratta di un progetto pilota in cui crediamo molto».

Il direttivo dell’impresa sociale Atelier è formato da Silvio Lora Aprile, Paolo Sommaruga, Antonella Bianchetto Songia, Daniela Alba, Flavio Villotta, Paolo Bellon, Flavia Grosso, Marcella D’Andrea, Enrico Maron Pot, Alessandra Dottori, Paola Romano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *