Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Varallo-Camasco strada chiusa da un mese: si aspetta l’ok per gli esplosivi
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo-Camasco strada chiusa da un mese: si aspetta l’ok per gli esplosivi

I lavori per mettere in sicurezza la parete si stanno rivelando più complicati del previsto.

varallo-camasco

Varallo-Camasco strada chiusa da un mese: si aspetta l’ok per gli esplosivi. Non si parla ancora di riapertura per la strada per Camasco.

Varallo-Camasco strada chiusa da un mese: si aspetta l’ok per gli esplosivi

E’ trascorso ormai più di un mese dalla frana che il 12 giugno, a causa del maltempo, è caduta in prossimità del bivio che da Varallo porta alle frazioni di Camasco e di Morondo, ma i lavori per mettere in sicurezza la parete si stanno rivelando più complicati del previsto.

LEGGI ANCHE Varallo-Camasco: serve l’esplosivo per riaprire la strada

«Bisogna far cadere dei grossi massi pericolanti che si trovano nella parte alta del versante – spiega il sindaco Eraldo Botta -: in questi giorni sono stati praticati i fori per poter inserire l’esplosivo e si sta attendendo il via libera che deve arrivare dalla prefettura di Alessandria per procedere. Purtroppo è un iter complesso, ma non appena arriverà l’ok si faranno brillare i massi per mettere in sicurezza il versante e finalmente poter riaprire la strada».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *