Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Villa Caccia di Romagnano diventa un set cinematografico. Le foto
Attualità Novarese -

Villa Caccia di Romagnano diventa un set cinematografico. Le foto

Concluse nei giorni scorsi le riprese di “Ciak! Piemonte, che spettacolo”, due videoclip che faranno conoscere il paese.

Villa Caccia si trasforma in set cinematografico. Girati due videoclip che faranno conoscere il paese.

Un set cinematografico a Villa Caccia di Romagnano

Villa Caccia di Romagnano diventa un set cinematografico con “Ciak! Piemonte, che spettacolo”, un progetto ideato e messo in campo da Fondazione Crt, Film Commission Torino Piemonte e Fondazione Piemonte dal Vivo.

L’obiettivo è quindi quello di promuovere le eccellenze del patrimonio storico, architettonico e paesaggistico regionale; ma anche valorizzare i talenti attraverso la realizzazione di dieci clip e cortometraggi d’autore, destinati alla diffusione locale, nazionale e internazionale.

Scorri la galleria per vedere le foto.

Valorizzazione di dieci siti piemontesi

Il progetto prevede la selezione di dieci luoghi del Piemonte tra i più significativi. E oltre a villa Caccia sono coinvolti anche i Castelli del Monferrato e di Govone e Villa Giulia a Pallanza. In ogni luogo selezionato sarà quindi realizzato un cortometraggio, che sarà presentato in anteprima al Torino Film Festival tra novembre e dicembre, e due brevi videoclip.

Il progetto a villa Caccia

A Villa Caccia la collaborazione per la realizzazione dei prodotti finali sarà tra la Redibis Film e la Compagnia Teatro della Caduta. Fondamentale, per la realizzazione del progetto, l’operato del Museo storico etnografico, ma anche il costante supporto dell’Atl di Novara e del Comune di Romagnano.

Proprio il Comune, infatti, lo scorso febbraio aveva stipulato un protocollo d’intesa con la Film Commission Torino Piemonte. Grazie a tale accordo villa Caccia fu inserita in un database a cui hanno accesso le case cinematografiche per scegliere le location. Le riprese, iniziate lunedì 18 ottobre, si sono concluse mercoledì 20.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *