Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Accoltellò la moglie a Gattinara: condanna a 8 anni
Cronaca Gattinara e Vercellese -

Accoltellò la moglie a Gattinara: condanna a 8 anni

E' stata emessa la sentenza in appello. I fatti risalgono alla primavera 2017 e l'accusa è di tentato omicidio

insulti razzisti

Accoltellò la moglie a Gattinara, il 23 maggio 2017. Oggi è arrivata la sentenza di appello per Massimiliano Cirillo, muratore di 36 anni.

Accoltellò la moglie

È stato condannato a 8 anni di carcere con l’accusa di tentato omicidio aggravato. È la sentenza in appello per Massimiliano Cirillo, che accoltellò la moglie Nunzia Di Giulio. In primo grado la sentenza era stata di dieci anni di reclusione, mentre il pubblico ministero ne aveva richiesti sei. La richiesta di risarcimento danni è stata fissata a 100mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente