Cronaca Fuori zona -

Prima aggredisce il padre e la sorella e poi li minaccia con un piccone e una spranga di ferro

Arrestato un 32enne per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e danneggiamento aggravato.

Rovasenda bimbo

Prima aggredisce il padre e la sorella e poi li minaccia con un piccone e una spranga di ferro. Nel pomeriggio di venerdì 26 marzo, aveva aggredito il padre e la sorella arrivando persino a minacciarli con un piccone e una spranga di ferro.

Prima aggredisce il padre e la sorella

Come riporta Prima Alessandria è stato arrestato dai Carabinieri di Tortona un 32enne accusato di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori, lesioni personali aggravate e danneggiamento aggravato. Una situazione familiare caratterizzata da forti liti, l’ultima delle quali stava per sfociare nella disgrazia.

LEGGI ANCHE Sul treno senza biglietto: beccato a Novara aggredisce gli agenti Polfer

Nel corso del pomeriggio di venerdì 26 marzo, l’uomo, a  seguito di un forte diverbio, ha aggredito il padre e la sorella, arrivando persino a minacciarli con un piccone e una spranga di ferro. Attraverso quest’ultimi attrezzi, ha poi perso la testa cominciando a danneggiare le autovetture, infrangendo i finestrini.

Carabinieri

Il 32enne è stato infine bloccato e arrestato dai militari dell’Arma. Al momento, è detenuto presso il carcere di Alessandria in attesa dell’udienza di convalida.

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *