Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Alagna-Mottarone-Margherita: la nuova sfida di Andrea Tameo tra corsa e bici
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Alagna-Mottarone-Margherita: la nuova sfida di Andrea Tameo tra corsa e bici

L’evento dal nome “AMotta2021” sarà portato a termine il 10 agosto, data simbolica: è il compleanno del papà

Alagna-Mottarone-Margherita: la nuova sfida di Andrea Tameo tra corsa e bici.  Dopo l’avventura dello scorso anno, il nuovo appuntamento si svolgerà sempre ad agosto, attorno al 10, una data importante per l’ultratrailer di Alagna: è la data di compleanno del padre.

Alagna-Mottarone-Margherita

Partenza da Alagna direzione Mottarone in bici, poi rientro di corsa passando da sentieri e mulattiere e salita alla Capanna Margherita. «La distanza Alagna-Mottarone prevede 85 chilometri in bici con 1600 metri di dislivello passando dalla Cremosina – racconta -. Poi dal Mottarone partenza di corsa per fare ritorno ad Alagna passando da Campello Monti, Rimella, Fobello, Carcoforo, Rima e Alagna, sono 80 chilometri con un dislivello di 5700 metri. Da qui la salita alla Capanna Margherita. A questo punto il dislivello della parte a piedi sarà di 9000 metri».

LEGGI ANCHE Andrea Tameo saluta la Capanna Margherita dopo l’impresa

La cartina che indica il percorso di Tameo

Partecipare

Si punta a coinvolgere amici e appassionati dello sport. «Chi vorrà unirsi e accompagnarmi in una delle parti del percorso sarà il benvenuto – riprende Tameo -. Anche questo è un evento del territorio, non soltanto mio personale. E’ un modo per far conoscere sempre di più il nostro territorio». Si potrà quindi accompagnare l’ultratrailer un pezzo in bici, oppure aspettarlo lungo il percorso di ritorno da Mottarone ad Alagna e accompagnarlo per un pezzo. In questo modo anche il tempo per lui passerà più velocemente.

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *