Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Treno Novara-Varallo: Botta scrive alla Regione

In una nota il Presidente della Provincia invita l'Ente piemontese a rivalutare il collegamento valsesiano.

eraldo botta

Linea ferroviaria Novara-Varallo. Il Presidente Eraldo Botta ha scritto al governatore Cirio e all’assessore Gabusi.

Linea ferroviaria Novara-Varallo: Botta scrive alla Regione

Il Presidente della Provincia e sindaco di Varallo Eraldo Botta ha scritto al governatore Cirio e all’assessore Gabusi una nota relativa a un bando regionale che finanzia lo studio di piste ciclabili in alternativa alle linee ferroviarie in disuso.

Nella lettera il Presidente ha stigmatizzato la necessità di ascoltare la voce dei territori e quindi concentrare le risorse economiche su altri progetti, come per esempio la riapertura al trasporto passeggeri della linea ferroviaria Novara-Varallo.

La lettera di Botta

«Ben vengano, s’intenda, le piste ciclabili – scrive – utile ausilio alla sicurezza sulle strade quando realizzate, con le dovute caratteristiche, a lato delle strade ad alto scorrimento. Quando però, a fronte della motivata richiesta che un insieme di territori (Vercellese, Valsesiano e Novarese) lancia in favore della riapertura al trasporto passeggeri di una tratta ferroviaria sospesa (Novara-Varallo), auspicando, perché no, anche la possibile sperimentazione di nuove forme di mobilità, insieme alle legittime valutazioni di sostenibilità economica si muovono percorsi di questo tipo, la risposta che sembra emergere è che anziché concentrare le risorse su un progetto serio e credibile, si preferisca disperderle in interventi all’apparenza poco lungimiranti e difficilmente realizzabili.

Sulla possibilità di realizzare questi interventi, vi chiedo se sono già stati stipulati accordi con Rfi relativamente ai comodati delle linee sospese ovvero se siano già stati emessi i decreti di soppressione, elementi, credo, imprescindibili per l’avvio di un qualsiasi intervento su beni non di proprietà».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.